Parole chiave

Nimby

Con Nimby (acronimo inglese per Not In My Back Yard, che letteralmente significa: «Non nel mio cortile») si indica un atteggiamento che si riscontra nelle proteste contro opere di interesse pubblico o non, che hanno, o si teme possano avere, effetti negativi sui territori in cui verranno costruite, come ad esempio grandi vie di comunicazione, cave, sviluppi insediativi o industriali, termovalorizzatori, discariche, depositi di sostanze pericolose, centrali elettriche e simili.

Ultimo aggiornamento 07 aprile 2018

Ultime notizie su Nimby

    La sfida italiana dell'energia passa da un piano ambizioso

    Natale è vicino e con le festività attendiamo sotto l'albero un regalo speciale: il Piano nazionale integrato per l'energia e il clima ("Pniec"). Si tratta di un impegno solenne che il nostro Paese deve notificare alla Commissione europea entro fine anno. Poco dopo la fallimentare conferenza Cop25

    – di Federico Merola

    Anatomia (o, se preferite, vivisezione) di una sardina

    Che tipo di "pesci" sono le sardine? Ed è vero che il loro movimento di gruppo è un fenomeno spontaneo? Sarebbe molto bello, ma non è così. Chi ha ideato questo nuovo gioco collettivo non ha fatto altro che proporre a tutti di travestirsi ritualmente, come facevamo un tempo nello stadio tribale della nostra civiltà, per acquisire i poteri di un particolare animale, in questo caso per acquisire quella "intelligenza collettiva" che i biologi attribuiscono ai clupeidi (come del resto a gran parte...

    – Bruno Ballardini

    Pochi impianti e troppe norme: rifiuti e riciclo a rischio paralisi

    Si profila un'estate rovente sul fronte dei rifiuti. E "rovente" va inteso in senso anche letterale, purtroppo: in qualche caso la soluzione che troveranno le ecomafie per liberarsi di rifiuti senza destinazione sarà ricorrere una tanica di benzina e un fiammifero.

    – di Jacopo Giliberto

    Ambiente, quando a inquinare sono grovigli di leggi e burocrazia

    La neve non è un rifiuto. Per stabilire questa affermazione perfino rudimentale - la neve non è un rifiuto - è servita una norma, l'articolo 214-bis che modifica il decreto legislativo 3 aprile 2006 numero 152. Tema da declinare: la tutela dell'ambiente viene paralizzata dal desiderio compulsivo e

    – di Jacopo Giliberto

    Trivelle: quanto ci costa lo stop ai giacimenti nazionali

    Difficile calcolare l'effetto di una norma mirata ad allontanare i giacimentidi metano e di petrolio utilizzati dagli italiani, sfruttando quelli più remoti al posto di quelli nazionali. Per esempio le compagnie beffate potrebbero fare ricorso agli arbitraggi internazionali chiedendo risarcimenti

    – di Jacopo Giliberto

    reportage. il cammino del gas: il lato b(alcanico) del metanodotto tap.

    (clicca qui per leggere il reportage). dal confine con la grecia fino alle onde dell'adriatico, seguo chilometro per chilometro tutto il percorso in albania del metanodotto tap, un viaggio nello spazio ma anche nel tempo, ieri e oggi. ieri, 78 anni fa. era l'ultima settimana del novembre 1940; sotto un'acqua che cadeva al rovescio i ragazzi della divisione parma si infangavano fin sopra al ginocchio a bilisht, sul confine tra l'albania e la grecia. i greci sparavano a mortaio addosso agli ital...

    – Jacopo Giliberto

1-10 di 283 risultati