Parole chiave

Nanotecnologie

Le nanotecnologie puntano alla comprensione e alla conoscenza delle proprietà della materia su scala nanometrica, quindi attraverso l'analisi e lo studio di molecole della dimensione di un nanometro (un miliardesimo di metro). Le nanotecnologie rappresentano così un modo nuovo di produrre per ottenere materiali, strutture e dispositivi con proprietà e funzionalità migliorate o del tutto nuove. Due sono le strade per operare a livello nanometrico. Una fa riferimento all'approccio cosiddetto “top down”, che significa ridurre con metodi fisici le dimensioni delle strutture verso livelli nano. L'altra via è invece quella “bottom up”: partendo da piccoli componenti, normalmente molecole o aggregati di molecole, si cerca di controllarne o indirizzarne l'assemblaggio utilizzandoli come “building blocks” per realizzare nanostrutture, sia di tipo inorganico che organico

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Sanità | Nanotecnologia |