Parole chiave

NAFTA

L’acronimo NAFTA North American Free Trade Agreement (Accordo nordamericano per il libero scambio) è un trattato di libero scambio commerciale stipulato tra Stati Uniti, Canada e Messico ed entrato in vigore il 1° gennaio 1994. Il Nafta facilita la libera circolazione di beni, merci e servizi tra i tre paesi firmatari con l'eliminazione progressiva di tariffe doganali e dazi. Grazie al NAFTA molte aziende automobilistiche e manifatturiere (americane e internazionali)  hanno costruito impianti produttivi in Messico- dove la manodopera è più conveniente.

Il neopresidente americano Donald Trump ha espresso l’intenzione di rinegoziare il trattato.

Ultimo aggiornamento 19 luglio 2017

Ultime notizie su NAFTA

    Commercio: Usa, Canada e Messico firmano il testo definitivo del nuovo accordo Usmca

    Un successo per il presidente Trump che ha preteso di riscrivere un accordo, il Nafta, che aveva favorito le delocalizzazioni delle aziende Usa in Messico attirate dalle condizioni di lavoro più favorevoli. L'ok anche dai democratici dopo le modifiche al testo per incoraggiare la produzione negli Usa e migliorare le retribuzioni dei lavoratori

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Dazi, ripartono i negoziati Usa-Cina. Tutti i fronti aperti tra le due superpotenze

    Le politiche protezionistiche di Trump non hanno fatto l'America grande ancora ma hanno penalizzato l'economia americana con la produzione manifatturiera in calo. La Cina tende la mano per un'intesa al ribasso, per fare la pace non su tutto. Probabilmente avverrà nel round negoziale numero 13 che comincia giovedì nella capitale americana

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Trump spegne l'Europa, Milano (+0,01%) sulla parità con utility

    Il segretario al Tesoro americano, Steven Mnuchin, ha confermato che le trattative commerciali tra Washington e Pechino riprenderanno il mese prossimo, ma Trump dall'Onu ha di nuovo attaccato Pechino. A Piazza Affari giù Fca, corre Diasorin. Euro attorno a 1,10 dollari, petrolio in calo. Spread chiude invariato a 142 punti

    – di Paolo Paronetto e Stefania Arcudi

    Fca corre a Piazza Affari con vendite Usa e Ferrari aggiorna record

    A Piazza Affari Fiat Chrysler Automobiles preme sull'acceleratore e, con un rialzo attorno al 3%, è tra le migliori del FTSE MIB e si riporta a livelli che non si vedevano da maggio. A fare da traino sono le immatricolazioni americane che sono salite in giugno del 2%, segnando il secondo rialzo di

    – di Stefania Arcudi

    Hormuz, venti di guerra Usa-Iran sulle rotte del petrolio

    Se non si trattasse di un'escalation che minaccia di sfociare in guerra, sarebbe un giallo intricatissimo. «L'Iran è il primo sospettato - titola il quotidiano israeliano Haaretz - ma improbabile». E osserva: «Gli Stati Uniti si sono precipitati a puntare il dito su Teheran, ma nessun servizio di

    – di Antonella Scott

1-10 di 623 risultati