Parole chiave

Nabucco

Dopo aver firmato il protocollo d'intenti che disegnava la costruzione di un gasdotto dalla Turchia all'Austria, nel giugno 2002 a Vienna, i cinque rappresentanti delle compagnie petrolifere di Austria, Ungheria, Bulgaria, Romania e Turchia andarono all'Opera: e fu il capolavoro di Verdi a dare il nome al progetto. Nabucco è il gasdotto che la Commissione europea appoggia come via di rifornimento per l'Europa alternativa alle rotte russe dell'energia. Diversi analisti - oltre naturalmente ai russi - sostengono che Nabucco non riuscirà a trovare gas sufficiente per riempirsi: ma è proprio il Turkmenistan uno dei produttori che possono contribuire alla soluzione

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Musica | Turchia | Europa |

Ultime notizie su Nabucco

    Arte in Nuvola a caccia di una sua identità

    Dopo la prima edizione con 159 gallerie si registra un discreto successo di pubblico e di vendite, per il prossimo appuntamento occorre maggior selezione dei progetti

    – di Maria Adelaide Marchesoni e Marilena Pirrelli

    Ritorno al Blue Note

    Al jazz club di via Borsieri si riparte con i Matt Bianco. Alla Scala un nuovo "Barbiere di Siviglia"

    – di Angelo Curtolo

    «Aida» che scuote il teatro romano

    Riccardo Muti torna per dirigere Verdi. L'opera battezzò il ciclo di spettacoli il 10 giugno del 1913 con Tullio Serafin sul podio e Giovanni Zenatello protagonista

    – di Quirino Principe

    Terme Saturnia si affida alla Fedegroup di Imperatrice

    Terme Saturnia si affida a Fedegroup. Si sente aria di ripartenza nel mondo alberghiero e i primi segnali si vedono. Di seguito la nota che ufficializza l'accordo. Fedegroup firma l'intera offerta food&beverage di Terme di Saturnia Natural Destination, resort tra le strutture termali più? prestigiose al mondo, situato in prossimità del borgo medievale di Saturnia, nel cuore della Maremma Toscana. Con un'innovativa proposta volta a promuovere le eccellenze locali e un servizio di ristorazione co...

    – Vincenzo Chierchia

    Teatri chiusi, ma cinema e spettacolo ci raggiungono a casa

    Brani sinfonici e lirici, briosi e delicati, saranno i protagonisti del programma che la Fondazione teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste proporrà alle 22.30 del 31 dicembre, in replica in prima serata il giorno di Capodanno. L'Orchestra e il Coro della Fondazione (preparato dal M� Francesca Tosi), saranno diretti dal M� Takayuki Yamasaki nell'esecuzione di tanta stupenda musica assieme ai tre solisti: il soprano Nina Muho (interprete solista anche nel concerto del 29 dicembre), il mezzosopra...

    – Barbara Ganz

    Michele Mariotti alla prova di "Ernani"

    Al Festival Verdi di Parma il 25 e 27 settembre. Nel cast con Vladimir Stoyanov, Roberto Tagliavini, Eleonora Buratto, Carlotta Vichi, Paolo Antognetti, Federico Benetti

    – di Grazia Lissi

1-10 di 224 risultati