Parole chiave

Misericordia

Questo Anno Santo è stato indetto da Papa Francesco l’11 aprile con la bolla «Misericordiae Vultus». È un Giubileo straordinario non solo perchè non cade nei 25 anni di distanza dal precedente (l’ultimo è quello che è statoindetto da Giovanni Paolo II nel 2000) ma anche perchè sarà il primo tematico, dedicato appunto alla misericordia. Nella bolla di indizione Bergoglio scrive: «L’architrave che sorregge la vita della Chiesa è la misericordia». Sulla decisione di indirlo, il papa ha spiegato: «La Chiesa, in questo momento di grandi cambiamenti epocali, è chiamata a offrire più fortemente i segni della presenza e della vicinanza di Dio». «Perché questo - ha scritto il Pontefice - è il tempo della misericordia. È il tempo favorevole per curare le ferite, per non stancarci di incontrare quanti sono in attesa di vedere e toccare con mano i segni della vicinanza di Dio, per offrire a tutti la via del perdono e della riconciliazione».

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Misericordia | Giovanni Paolo II |