Parole chiave

Minibond

Lo sviluppo

I minibond sono obbligazioni o titoli di debito a medio-lungo termine emessi da società italiane non quotate, tipicamente Pmi, normalmente destinate a piani di sviluppo, a operazioni di investimento straordinarie o di refinancing. Permettono alle società non quotate di aprirsi al mercato dei capitali, riducendo la dipendenza dal credito bancario. Come tutte le obbligazioni hanno un tasso d'interesse riconosciuto sotto forma di cedola periodica, e una data di scadenza. Le emissioni sono state introdotte nel 2012 dal Decreto Sviluppo (Governo Monti).

Ultimo aggiornamento 26 gennaio 2019

Ultime notizie su Minibond

    Corporate bond, la gelata non è finita: Italia a dieta fino al 2022

    Emissioni obbligazionarie al lumicino per le società non finanziarie italiane. Le proiezioni di Moody's basate sulle operazioni finora portate a termine indicano per quest'anno un controvalore stimato tra i 20 e i 21 miliardi di euro. Numeri in calo rispetto ai 22 del 2018. Per non parlare del

    – di Andrea Franceschi

    Sirio, dal locale in periferia al debutto in Borsa all'Aim

    Tutto parte da cinque amici al bar, non quattro come canta Gino Paoli, ma cinque amici che sono riusciti davvero a cambiare il mondo - quello della ristorazione commerciale - perché in 26 anni hanno trasformato un piccolo locale in piena zona industriale di Ravenna in una catena di 83 locali tra

    – di Ilaria Vesentini

    Minibond per le imprese, il fondo cresce fino a 5 milioni

    Tra le altre novità previste dall'emendamento al Dl Crescita c'è anche il raddoppio dagli attuali 2,5 milioni a 5 milioni del fondo per l'emissione e lo sviluppo del mercato dei minibond a sostegno delle imprese. Prevista, inoltre, la possibilità di accesso al fondo di garanzia per le imprese

    Minibot, la moneta parallela che ci spinge fuori dall'euro

    La storia di cui bisogna parlare oggi è quella di un mosaico spaventoso. Ogni mosaico richiede l'allineamento di molte tessere, ma soltanto chi non vede il disegno generale può giudicare un'inezia l'allineamento di singole tessere. Negli ultimi giorni, probabilmente corroborata dal successo elettorale alle europee, la Lega sembra aver fatto uno scatto nel progetto mai troppo nascosto di uscita dell'Italia dall'euro (o quantomeno di minaccia dell'uscita) attraverso un "piano B" che spesso sembra...

    – Andrea Boda

    Il made in Italy corre ma è troppo piccolo per poter decollare

    Obiettivo 50 miliardi di euro di esportazioni entro il 2021. Dopo la consacrazione di Expo2015, che ha portato agli onori delle cronache un comparto produttivo che genera il valore aggiunto maggiore (61 miliardi di euro) all'interno della manifattura italiana, l'industria agroalimentare ha visto

    – di Chiara Bussi, Giovanna Mancini

    Programma Elite per 22 Pmi della filiera aereospaziale

    Ventidue aziende del settore aereospaziale e della difesa sono le prime a salire sul treno di Elite Leonardo Lounge. Un'iniziativa avviata da Leonardo con Borsa Italiana e il supporto di Cassa depositi e prestiti, destinata ad avvicinare per prime al mercato dei capitali queste filiere industriali

    – di Lucilla Incorvati

1-10 di 374 risultati