Parole chiave

Migration compact

L'Italia ha presentato a Bruxellesuna sua proposta per risolvere la crisi dei migranti, il «Migration compact». Le misure per arginare l’emergenza migranti potrebbero

essere finanziate con eurobond:

l’Ue potrebbe intervenire nella

realizzazione di opere ad alto

impatto sociale e infrastrutturale;

in cambio Bruxelles potrebbe

chiedere il controllo dei confini,

la cooperazione su rimpatri e

riammissioni, la gestione dei

flussi dei rifugiati con il sostegno

locale di strutture di accoglienza

Ultimo aggiornamento 30 agosto 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Migration compact | Unione Europea | Italia | Bruxelles |

Ultime notizie su Migration compact

    Ue grande mercato dal piccolo governo

    La visita di Xi Jinping in Italia (e poi in Lussemburgo e Francia) ha reso evidente la contraddizione che continua a imprigionare l'Europa: essere un grande mercato privo però di una direzione politica. In Europa, la dissociazione tra economia e politica lavora instancabilmente ai fianchi del

    – di Sergio Fabbrini

    Migranti, Muscat: «Malta e Italia, stessi problemi. Nel Global compact la soluzione»

    «La situazione sulla presenza di migranti è fluida, quello che vale per oggi è diverso domani. Quello che posso dirle è che siamo il terzo paese in Europa per quanto riguarda il numero di richieste di asilo nell'Unione europea. Siamo secondi solo ai greci e ai ciprioti». Secondo il premier maltese

    – di Valentina Furlanetto

    Migranti, ok della Camera a mozione M5S-Lega sul Global compact

    Sì dell'Aula della Camera con 277 voti favorevoli e 224 contrari alla mozione di maggioranza M5s-Lega in materia di Global compact (il patto internazionale lanciato dall'Onu sulle migrazioni), che impegna il governo a «rinviare la decisione in merito all'adesione dell'Italia» al "Patto globale per

    – di Andrea Gagliardi

    M5S-Lega, gli ultimi dossier su cui si è sfiorato lo strappo

    Ciò che allontana è, alla fine, la gestione di chi è già arrivato o di chi intende arrivare in Italia. In altri termini: il nodo, quello di sostanza, è la gestione immigrati. Nelle ultime ore si sono accentuate le distanze tra Lega e Cinque Stelle, azionisti di maggioranza dell'esecutivo giallo

    – di Andrea Carli

    Il Global Compact e la «bufala» dell'invasione migratoria

    Il governo italiano ha annunciato mercoledì 28 novembre che non aderirà al Global Compact for migration, nome abbreviato di «Global Compact for Safe, Regular and Orderly Migration»: un documento Onu che stabilisce linee guida e best practice sull'immigrazione, frutto di un processo negoziale durato

    – di Alberto Magnani

    Global compact,il nuovo fronte di scontro nella maggioranza

    E' ancora una volta l'immigrazione a dividere la maggioranza. Stavolta a far discutere M5S e Lega è il Global compact for migration, il patto internazionale lanciato dall'Onu nel 2016 sulle migrazioni. Su cui stamane è arrivato il veto del vicepremier leghista Matteo Salvini: «Come hanno fatto gli

    – di Manuela Perrone

    Eppur si muove!

    Le docenti Cristina Bralia, Laura De Biaggi, Grazia Pellegrino e Angela Puglisi ci presentano le iniziative legate alla didattica innovativa che si sono svolte in Italia nel mese appena trascorso.  Per una scuola che cresce e che fa crescere. Aprile, scuola quasi in chiusura, stanchezza ordinaria, ore di formazione alle spalle, pacchi di compiti da correggere ? "eppur si muove!". Il corpo docenti, la linfa vitale del sistema scolastico del nostro Paese, è ancora in movimento, così come  pure le ...

    – ImparaDigitale

1-10 di 106 risultati