Parole chiave

Microimprese

Sono considerate micro-imprese (articolo 2435-ter del Codice civile) le società tenute alla redazione del bilancio in forma abbreviata (articolo 2435-bis) che nel primo esercizio o, successivamente, per

due esercizi consecutivi, non abbiano superato due dei seguenti limiti: 1) totale dell’attivo dello stato patrimoniale a 175mila euro; 2) ricavi delle vendite e delle prestazioni a 350mila euro; 3) cinque dipendenti occupati in media durante l’esercizio.

In determinati casi, le micro-imprese sono esonerate dalla redazione del rendiconto finanziario, della nota integrativa e della relazione sulla gestione.

Ultimo aggiornamento 18 luglio 2017