Parole chiave

Mff

Mff è l’acronimo inglese di Multiannual financial framework. Tradotto in italiano, si tratto del Piano finanziario pluriennale (in pratica il bilancio comunitario), che ha una durata di sette anni. Prevede le grandi poste di spesa. Quello attualmente in vigore corre dal 2014 al 2020. Ogni anno, poi, Consiglio e Parlamento si mettono d’accordo, in base a una proposta della Commissione europea, sul bilancio annuale per l’anno successivo

Ultimo aggiornamento 18 novembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Multiannual financial framework |

Ultime notizie su Mff

    Recovery Fund: i politici che danno risposte elusive tradiscono il mandato?

    "Se non si interviene con misure specifiche, non c'è speranza". Oppure: "Ci vogliono le riforme, noi lo predichiamo da anni". Ancora: "Dobbiamo ridurre la burocrazia". Variazioni sul tema o combinazioni, oltre a essere lecite, potrebbero stancarci oltremodo. La litania dei buoni propositi ha attraversato l'intera epoca repubblicana, materializzandosi di frequente come una sorta di morboso canto funebre. Tutti pronti a decantare il declino per potersi proclamare eroi della rinascita: politici, gi...

    – Francesco Mercadante

    Adesso Bruxelles prepara il lancio di Bond Ue di portata storica

    L'accordo tra i Capi di Stato e di Governo dei 27 sul budget comunitario e il Fondo per la ripresa è la prima tappa di un iter lungo e complesso, che passa prima per l'emissione di bond Ue sui mercati dei capitali, e poi per l'erogazione delle risorse finanziarie per la ripresa, tra sussidi e prestiti

    – di Isabella Bufacchi

    Recovery Fund e bilancio: ecco le poste in gioco al Consiglio europeo

    Venerdì 17 e sabato 18 i capi di Stato e di governo dei 27 cercano l'accordo sul piano di aiuti da 750 miliardi di euro per rilanciare l'economia dell'Unione europea dopo la recessione innescata dalla pandemia. Da dove parte la discussione e quali sono i possibili compromessi

    – di Giuseppe Chiellino

    Recovery fund, un altro passo verso l'accordo di luglio

    La riunione del Consiglio europeo, si spera l'ultima in videoconferenza, servirà a fare il punto sugli elementi di convergenza già emersi tra i 27 sulla proposta di un maxipiano di rilancio delle economie nazionali per rispondere alla crisi innescata dalla pandemia.

    – di Giuseppe Chiellino

    I soldi pubblici alle imprese tedesche rischiano di allargare il divario tra paesi Ue

    Su 1.900 miliardi di aiuti pubblici degli Stati membri autorizzati dalla Dg Concorrenza,1.000 riguardano misure di sostegno decise da Berlino per le aziende tedesche. La commissaria Vestager: per non frammentare il mercato unico bisogna redistribuire le risorse, attraverso il bilancio Ue. La lezione per l'Italia: ecco a cosa serve avere i conti in ordine

    – di Giuseppe Chiellino

1-10 di 203 risultati