Parole chiave

Mercato secondario

Sul mercato finanziario secondario sono trattati i titoli già in circolazione, e che possono essere scambiati fino alla loro scadenza. È la fase successiva al mercato finanziario primario, riservato agli operatori istituzionali (banche, fondi pensione, ecc.): ogni titolo nasce sul primario e, dopo l'emissione e il collocamento, passa al secondario, in cui vengono raccolte tutte le operazioni successive all'asta; in altre parole l'esistenza di un mercato secondario fa sì che si possano vendere i titoli prima della scadenza a prezzo di mercato.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Mercato secondario |