Parole chiave

Loan to value

Il loan to value (Ltv) è il rapporto fra il valore del finanziamento e quello dell'immobile soggetto a ipoteca. Più questo valore è basso, più la banca è tutelata dalla garanzia sull'immobile. In questi anni la percentuale finanziata si è ridotta per la caduta dei valori immobiliari di garanzia e per l'esigenza delle banche di trattenere liquidità a fini patrimoniali. Ora c'è meno paura, e i finanziamenti sono fra il 50 e l'80 per cento. Con qualche istituto che si spinge anche oltre ma chiedendo in cambio uno spread più caro. Le banche praticano spread differenziati in base al loan to value. Chi chiede un mutuo al 50% paga uno spread più basso rispetto a chi chiede un mutuo pari all’80% del valore dell’immobile.

Ultimo aggiornamento 06 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Prezzi e tariffe | Spread |