Parole chiave

Ivafe

Le persone fisiche residenti in Italia che detengono all'estero attività finanziarie devono versare un'imposta sul loro valore: l'Ivafe. L'imposta si applica su queste attività finanziarie (tipo partecipazioni al capitale o al patrimonio, obbligazioni italiane o estere, contratti di natura finanziaria), contratti derivati, metalli preziosi in stato grezzo o monetato, ogni altra attività da cui possono derivare redditi

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Capitale sociale | Contratto derivato |