Parole chiave

Italian sounding

Con l’accezione inglese “italian sounding” si definisce un fenomeno che sfrutta la reputazione e l’«attrazione» che il prodotto alimentare italiano ha nel mondo. Consiste nell’utilizzo di denominazioni, riferimenti, immagini e segni che evocano l’Italia e – in particolare – alcuni dei suoi più famosi prodotti tipici (dal parmigiano alla mozzarella), per promuovere la commercializzazione di prodotti fatti all’estero e che nulla hanno a che fare con l'originale italiano.

Ultimo aggiornamento 29 novembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Italia |

Ultime notizie su Italian sounding

    Made in Italy e tirocini, la nuova vita delle «Camere» all'estero

    Quasi 9 milioni per la tutela del Made in Italy e alternanza scuola-lavoro in crescita nelle aziende all'estero "socie". Assocamerestero -l'associazione che riunisce le 78 Camere di Commercio italiane all'estero - fa il punto, a Milano, della sua attvità

    – di Laura Cavestri

    Il decreto crescita e la certezza del diritto

    Il 4 aprile il Consiglio dei ministri adotta un decreto Crescita che suona bene all'orecchio. Una gravidanza isterica? Parrebbe di sì. Perché i giorni passano e il provvedimento non arriva al Quirinale per l'emanazione. Eppure il Colle è a un tiro di schioppo da Palazzo Chigi.

    – di Paolo Armaroli

    In arrivo il marchio 100% made in Italy e lo «Stellone» sulle merci

    Il marchio "made in Italy" per le nostre imprese si riaffaccia alla Camera. E' un emendamento al decreto crescita, presentato dai Cinque Stelle nelle commissioni Bilancio e Finanze, a rilanciare il tema che era uscito all'ultima curva dalle bozze del provvedimento prima del varo da parte del

    – di Carmine Fotina

    Giustizia, l'elefante in salotto che tutti vedono ma ignorano

    L'autore di questo post è l'avvocato Matteo Bonelli. Si occupa di societario e contrattualistica commerciale - Piove, come non accadeva da anni, e non solo sui pini e sulle ginestre di questa primavera in ritardo, ma anche sulla favola bella che ieri ci illuse e oggi non ci illude più. Dalle nuvole sparse piovono emendamenti sul decreto crescita, con un crepitio che varia secondo i sondaggi delle prossime elezioni. Ma sulla crescita piovono anche i giudizi dell'ultimo rapporto OCSE sull'Italia...

    – Econopoly

    Falsa grappa tedesca, Ue in campo

    La europarlamentare leghista Mara Bizzotto ha presentato alla commissione Ue una interrogazione con cui chiede come si intenda rafforzare la tutela di prodotti ad indicazione geografica Grappa per contrastare i tentativi di imitazione fraudolenta di eccellenze made in Italy. Lo spunto giunge dalla

    Marchi storici, nessuna sanzione per chi compra e poi delocalizza

    Doveva essere il muro di cinta per evitare un nuovo "caso Pernigotti". Il firewall contro l'acquisizione a fini di rapina («prendo il marchio e scappo») di quello che resta (in mani italiane) dei marchi storici del made in Italy è diventato un recinto.

    – di Laura Cavestri

1-10 di 269 risultati