Parole chiave

Istanza di riesame

L'istanza di riesame di un provvedimento amministrativo è la richiesta del privato rivolta all'amministrazione di rimuovere un provvedimento pregiudizievole con l'esercizio, da parte dell'autorità emanante, della potestà di autotutela. L'amministrazione ha di solito la facoltà di eliminare il provvedimento se valuta che ne ricorrano i presupposti. Il provvedimento amministrativo illegittimo può essere annullato, se sussistono ragioni di interesse pubblico. La valutazione sulla sussistenza di questo interesse (contenere le spese erariali) spetta alla stessa amministrazione.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Istanza di riesame | Pubblica Amministrazione |

Ultime notizie su Istanza di riesame

    Spese universitarie: indicatori patrimoniali aggiornati ogni anno

    Per beneficiare di una borsa di studio occorre soddisfare alcuni requisiti di carattere economico e di merito. Sotto il primo profilo, l'articolo 8, comma 3, del Dlgs 68/2012 prevede che le condizioni economiche dello studente siano individuate sulla base dell'Isee (disciplinato dal Dpcm 159/2013,

    – di Amedeo Di Filippo

    Pensioni: Ape volontario dal 2018, perso un anno per il via

    Concepito per aprire una finestra di uscita anticipata dal mercato del lavoro ai nati tra il 1951 e il 1953, l'Ape volontario (anticipo finanziario a garanzia pensionistica) rischia di perdere il primo dei due anni di sperimentazione. Il decreto con le disposizioni attuative, firmato il 4 settembre

    – di D. Colombo e M. Rogari

    Esclusivo/Gran loggia regolare (Glri) fa ricorso al Tribunale del Riesame contro il sequestro degli elenchi dei massoni

    Non c'è che dire: anche il Gran maestro Fabio Venzi, a capo della Gran loggia regolare d'Italia (Glri), di fegato ne ha. Sfida a viso aperto Rosy Bindi ancora prima del suo collega Stefano Bisi (si veda quanto ho scritto ieri e che trovate anche nel link a fondo pagina). E vuole scalare il muro elevato dalla Suprema Corte di Cassazione, sezioni unite penali, con la sentenza n 4 del 12 marzo 1983 (presidente Mirabelli, estensore Satta Flores pm Suriano), secondo la quale «non sussiste la giurisdi...

    – Roberto Galullo

    Elenchi massoni: le logge non potranno ricorrere contro il decreto di sequestro della Commissione antimafia - Il precedente della P2

    A torto o a ragione, le Obbedienze massoniche levano alto il grido di protesta per la lesione dei diritti costituzionalmente garantiti, a partire da quello di associazione, perpetrata dalla Commissione parlamentare antimafia. Il 1� marzo - come è ormai noto ai lettori di questo umile e umido blog - lo Scico della Gdf di Roma, su mandato dell'Ufficio di presidenza della stessa Commissione presieduta da Rosy Bindi, ha infatti perquisito le sedi di quattro obbedienze e ha sequestrato gli elenchi de...

    – Roberto Galullo

    Fisco, è flop per le mediazioni sui tributi locali

    E' un vero e proprio flop quello registrato dalla mediazione sui tributi locali nei primi nove mesi del 2016. Sono infatti ancora pochi i contribuenti che scelgono la via dell'accordo nei reclami riguardanti Imu, Tari e le altre imposte locali. Inoltre, del 56.8% di istanze di mediazione definite, il 69.7% ha avuto come esito il mancato raggiungimento dell'accordo. Solo nel 18% dei casi il contribuente ha visto il pieno riconoscimento della propria istanza e dunque il ritiro della pretesa del F...

    – Infodata

    Ultimo giorno per Imu e Tasi con F24 o bollettino postale

    Scade oggi il pagamento con F24 o con bollettino postale della prima rata dell'Imu e della Tasi per il 2016, oltre che il saldo 2015 dell'Imu per gli enti non commerciali (solo con F24 e non con il bollettino).

    – Luca De Stefani

    Carige discute il «ricorso» sul diktat Bce

    Primo confronto a Francoforte domani fra i nuovi vertici di Banca Carige (il ceo Guido Bastianini e il presidente Giuseppe Tesauro) e i referenti della Vigilanza unica.

    – Marco Ferrando

1-10 di 117 risultati