Parole chiave

Irap

L'Irap, cioè l'Imposta regionale sulle attività produttive, è un'imposta che è stata istituita con il decreto legislativo 446/1997 dall'allora governo Prodi ed è poi successivamente divenuta, con la Legge Finanziaria del 2008, una tassa a tutti gli effetti, con il 90% del gettito ottenuto attribuito alle Regioni allo scopo di finanziare il Fondo sanitario nazionale. Si tratta di un'imposta legata al fatturato di Aziende, Enti o liberi professionisti

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Irap | Fondo sanitario nazionale |

Ultime notizie su Irap

    Irap

    Adempimento: Versamento acconto mensile calcolato sulle retribuzioni erogate nel mese precedente:- redditi da lavoro dipendente- redditi assimilati (compresi co.co.co.)- redditi da lavoro occasionale Modalità: F24EPAttraverso l'utilizzo di Entratel o Fisconline con invio entro le ore 20,00 del

    – Scadenziario

    Irap

    Adempimento: Versamento acconto mensile calcolato sulle retribuzioni erogate nel mese precedente:- redditi da lavoro dipendente- redditi assimilati (compresi co.co.co.)- redditi da lavoro occasionale Modalità: F24EPAttraverso l'utilizzo di Entratel o Fisconline con invio entro le ore 20,00 del

    – Scadenziario

    Versamento acconto IRAP

    Adempimento: Versamento dell'acconto mensile IRAP dovuto sulle retribuzioni, sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e sui compensi per prestazioni occasionali corrisposti nel mese precedente Soggetti: Responsabile del servizio finanziario Modalità: Il versamento deve avvenire per

    – Scadenziario

    Versamento acconto IRAP

    Adempimento: Versamento dell'acconto mensile IRAP dovuto sulle retribuzioni, sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e sui compensi per prestazioni occasionali corrisposti nel mese precedente Soggetti: Responsabile del servizio finanziario Modalità: Il versamento deve avvenire per

    – Scadenziario

    Reddito di cittadinanza, replica al giovane economista e tre idee costruttive

    L'autore di questo post è Massimo Famularo, investment manager esperto in crediti in sofferenza (Npl) - Come da impegno preso via Twitter, propongo alcuni rilievi alla lettera di un giovane economista ai critici del reddito di cittadinanza, inserendomi in un dibattito che ha già visto il contributo di una "Lettera di giovani ricercatori di economia ai tifosi del reddito di cittadinanza", da parte del think tank Tortuga. Caro Gabriele, nel tuo articolo asserisci che non dovremmo lamentarci del r...

    – Econopoly

    Welfare, l'irresistibile ascesa delle spese per l'assistenza

    «Una spesa ingente che - secondo le stime Itinerari Previdenziali (in questo caso riferite al 2016, in assenza dei dati sulle entrate tributarie relativi al 2017) - richiede per essere finanziata, oltre a tutti i contributi sociali, quando previsti, tutte le imposte dirette (Irpef, Ires, Irap e Isos) e almeno altri 7,68 miliardi cui attingere attraverso imposte indirette».

    – di Davide Colombo

1-10 di 7697 risultati