Parole chiave

investimenti greenfield

Gli investimenti diretti esteri sono definiti greenfield, quando l’impresa crea ex novo un’attività produttiva all'estero ( un nuovo stabilimento o una filiale). Sono invece brownfield gli Ide per il controllo di un'impresa estera già esistente

Ultimo aggiornamento 12 luglio 2018

Ultime notizie su investimenti greenfield

    Europe Leaders' Cooperation Dialogue: intervista a Mattia Marino

    Il giorno 2 dicembre si raduneranno in Cina circa 300 rappresentanti di grandi aziende, organismi multilaterali, governi nazionali e istituzioni provenienti da Europa e Asia per partecipate alla seconda edizione del Asia - Europe Leaders' Cooperation Dialogue. Luogo dell'incontro:  Chongqing, città chiave della Go West Strategy e uno dei punti di partenza della Belt and Road Initiative. Città che ci sta anche molto a cuore, considerato che da ormai 12 anni la Scuola Sant'Anna ha stabilito a Chon...

    – Alberto Di Minin

    Geraci: «In Cina a caccia di risorse per Alitalia, porti e digitale»

    Alitalia, infrastrutture, porti, digitale. Ci sono alcune chiare priorità nella missione che vedrà impegnato in Cina, tra fine agosto e i primi giorni di settembre, il sottosegretario allo Sviluppo economico Michele Geraci. In parallelo alla missione del ministro dell'Economia Giovanni Tria, il

    – di Carmine Fotina

    Competitività: i capitali esteri riscoprono l'Italia: +50% nel 2016

    Dopo l'export che ha tenuto a galla la nostra economia salvando molti posti di lavoro, l'Italia sta tornando ad attrarre anche gli investimenti dall'estero.  I livelli pre-crisi sono ancora lontani, ma il fatto che siamo di nuovo nei radar degli investitori sembra confermato da molti indicatori che ieri sono stati al centro del primo forum «Invest in Italy» organizzato dall'Agenzia Ice. Il primo numero è quello dell'Unctad, l'organismo delle Nazioni unite che monitora gli investimenti diretti ...

    – Infodata

    L'Italia attrae più capitali esteri

    Dal 16esimo al 13esimo posto è un salto in avanti di ben tre posizioni. Solo la Svezia, che passa dalla 22esima alla 15esima posizione, compie un balzo più grande di noi. E' dell'Fdi Confidence index di At Kearney che stiamo parlando, la classifica che misura l'attrattività di un Paese per gli

    – di Micaela Cappellini

    Protezionismo di Trump con più rischi che profitti

    L'amministrazione Trump ha alzato i toni dello scontro commerciale con la Ue prendendo spunto da un'annosa disputa sul bando europeo della carne americana trattata con ormoni. Una controversia, questa, finita anche davanti alla Wto che, nel 2008, diede ragione agli Usa riconoscendo la validità

    – di Adriana Castagnoli

    Sette imprenditori italiani su dieci pronti a impegnarsi sul mercato Usa

    Torna il sogno americano per 7 imprenditori italiani su 10. Il 72% dei nostri businessmen, infatti, ritiene gli Stati Uniti il miglior mercato dove investire capitali, grazie all'economia solida e in espansione (62% delle risposte), al sistema fiscale certo e trasparente (58%) e alla tassazione

    – Ilaria Vesentini

    Quel filo rosso che lega Roma e Parigi

    Il filo che lega il capitalismo industriale italiano e il capitalismo industriale francese viene da lontano. Ed è un filo robusto. La Francia è sempre stato il principale mercato di sbocco per i prodotti industriali del Nord Italia. Il nostro Paese ha fin dagli anni Cinquanta assorbito grandi

    – Paolo Bricco

    Quel filo rosso che lega Roma e Parigi

    Il filo che lega il capitalismo industriale italiano e il capitalismo industriale francese viene da lontano. Ed è un filo robusto. La Francia è sempre stato il principale mercato di sbocco per i prodotti industriali del Nord Italia. Il nostro Paese ha fin dagli anni Cinquanta assorbito grandi

    – di Paolo Bricco

1-10 di 22 risultati