Parole chiave

Invaliditą derivata

Si parla di «invaliditą derivata» quando il vizio di un atto preparatorio del provvedimento si riperquote sul provvedimento finale; dunque quando ad essere viziato č il presupposto dell’atto finale. Nel caso in esame, la Cassazione ha stabilito che l’omessa notifica di un atto presupposto costituisce vizio procedurale che comporta la nullitą dell’atto successivo. Quindi, se l’atto impositivo č stato omesso o irregolarmente notificato, si determina l’invaliditą della richiesta di pagamento

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Giustizia | Invaliditą derivata | Corte di Cassazione |

Ultime notizie su Invaliditą derivata

    Le verifiche fiscali in studio e azienda

    Se il luogo dove viene svolta l'attivitą commerciale č comunicante con l'abitazione del contribuente, il controllo dell'amministrazione finanziaria deve essere

    – di Laura Ambrosi e Antonio Iorio