Parole chiave

Integrativa

Laddove il contribuente si accorga di aver commesso un errore nella dichiarazione inviata può, entro i termini di accertamento, intervenire per correggere lo stesso tramite l’invio di una nuova dichiarazione completa di tutti i quadri originariamente trasmessi. Se quest’ultima evidenzia un minor debito o maggior credito rispetto a quella originariamente presentata si deve parlare di dichiarazione integrativa a favore del contribuente e consente allo stesso di recuperare l’imposta eventualmente versata in eccesso o il maggior credito spettante

Ultimo aggiornamento 26 giugno 2017