Parole chiave

Insolvenza

Nel diritto fallimentare per stato di insolvenza si intende la situazione in cui un soggetto economico, solitamente un imprenditore commerciale, non è in grado di onorare regolarmente, con mezzi normali di pagamento, le obbligazioni assunte alle scadenze pattuite. In tale circostanza l’imprenditore, il pm o i creditori, possono rivolgersi al tribunale fallimentare per far dichiarare il fallimento dell’impresa. Lo stato di insolvenza deve distinguersi dallo stato di crisi. Mentre l’insolvenza è permanente la crisi è temporanea

Ultimo aggiornamento 18 gennaio 2018

Ultime notizie su Insolvenza

    Blockchain: la Svizzera sceglie la regolamentazione soft del "SandBox".

    In verità secondo un rapporto presentato agli uffici federali la scorsa settimana il legislatore dovrebbe intervenire in merito alla sicurezza giuridica relativa al trasferimento dei diritti mediante registri digitali e alla questione dei beni patrimoniali immateriali in materia d'insolvenza.

    – Fulvio Sarzana

    Italia-Germania, soluzioni condivise per riformare l'euro

    Inoltre il c.d. “credit enhancement” – una forma di assicurazione di titoli governativi – è stato applicato alle obbligazioni greche ristrutturate dopo l'insolvenza del 2012.

    – di Marcello Minenna

    Efficacia a scaglioni per l'allerta anticrisi

    Oppure si potrebbe ridurre il numero dei casi segnalati, alzando la soglia di rilevanza degli indici; con il rischio, però, di un appiattimento sulle sole segnalazioni esterne, più prossime all’insolvenza che alla tempestiva rilevazione della crisi.

    – di Riccardo Ranalli

    Banche, l'Ue concede più tempo per uscire dalle assicurazioni

    In particolare il requisito minimo dovrebbe essere soddisfatto utilizzando strumenti di debito subordinati aventi un rango in caso di insolvenza inferiore a quello delle passività di primo rango, come i depositi protetti o i titoli senior.

    – di Luca Davi e Beda Romano

    Bond corporate, i 4 rischi da conoscere

    Le Agenzie (le più famose sono le statunitensi Moody's, Standard & Poor e l'europea Fitch) forniscono un giudizio sintetico da Aaa (massima garanzia) fino al giudizio di D (emittenti già in insolvenza). ... I Cds sono una sorta di assicurazione contro la possibile insolvenza di un determinato debitore. ... proteggersi dall'evento di insolvenza, mentre il venditore del Cds riceve il premio (una sorta di cedola) ma sopporta il rischio di insolvenza, assumendo un rischio analogo a quello del...

    – di Marcello Frisone

    Turchia, ecco come ha fatto la crescita a incepparsi

    Cioè possono diventare, in caso di insolvenza dei privati, dei problemi per l'Erario, sebbene il debito del governo turco non sia grande (42,7% del Pil secondo Eurostat) rispetto alle dimensioni dell'economia del paese della Mezzaluna sul Bosforo.

    – di Vittorio Da Rold

1-10 di 2170 risultati