Parole chiave

Informatizzazione

L’applicazione del Codice doganale Ue segue un doppio binario: uno immediato, a forma mista, cartacea e non, ed uno futuro, da integrarsi entro il 2020 in un sistema totalmente paperless.

Le fonti del diritto doganale comunitario sono ora raccolte in quattro regolamenti di base che ridisegnano la disciplina degli scambi da e per l’Unione europea con evidenti opportunità per i soggetti impegnati negli scambi con l’estero

Ultimo aggiornamento 30 marzo 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Unione Europea |