Parole chiave

Inflation linked

Le obbligazioni indicizzate si caratterizzano principalmente per il fatto di staccare cedole di valore variabile. Il loro importo viene calcolato in base al valore nominale ma anche alla variazione dell'inflazione relativa al periodo considerato. Un aspetto rilevante è rappresentato dalla scelta dell'indicatore di riferimento. Nel caso dei BTp inflation linked, sul mercato sono disponibili titoli legati all'andamento dell'inflazione europea (tradizionalmente più bassa di quella italiana) e bond il cui rendimento è invece collegato all'andamento del carovita domestico.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Obbligazione indicizzata |

Ultime notizie su Inflation linked

    «La ripresa in eurozona favorirà i corporate bond»

    «In questa fase di mercato sono interessanti anche i titoli con rating più bassi. Siamo positivi sui titoli di Stato italiani e preferiamo i BTp a scadenze intermedie e quelli indicizzati all'inflazione»

    – di Isabella Della Valle

    Perché il QE non è stato inflazionario e cosa serve per creare inflazione

    L'ultimo decennio è stato segnato da bassa inflazione, bassa crescita e da una politica monetaria espansiva senza precedenti. Bernanke, il successore di Greenspan, si è imbarcato in un esperimento monetario chiamato Quantitative Easing. Un processo che ha continuato il suo successore Yellen fino all'ultimo chairman della Federal Reserve, Jerome Powell. A questo punto siamo arrivati al picco del ciclo del debito privato ma anche pubblico. I tassi d'interesse sono a zero, e storicamente una volta ...

    – Gianluca De Stefano

    Perché i risparmiatori italiani sono troppo scoperti sull'inflazione

    Il nemico numero uno della liquidità è l'inflazione da anni però assente sullo scenario internazionale. Le mosse della Federal Reserve americana potrebbero far scattare le medesime decisioni anche da parte delle altre banche centrali a cominciare dalla Bce

    – di Vitaliano D'Angerio

    BTp sotto esame, i consigli dei gestori

    Previsioni sul rating dell'Italia (solo un gradino sopra la soglia junk), crollo dell'inflazione e acquisti della Bce i tre fattori guida per il mercato dei titoli di Stato

    – di Isabella Della Valle e Marzia Redaelli

    Borse, ecco le strategie di Goldman Sachs per guadagnare nel 2019

    Ormai non c'è analista o strategist che non lo ripeta in ogni occasione utile: il 2019 sarà un anno difficile sui mercati mondiali, molto volatile, tormentato dal moltiplicarsi di indizi sulla fine di uno dei cicli rialzisti più lunghi della storia. Ma secondo Goldman Sachs le occasioni per

    – di Enrico Marro

1-10 di 145 risultati