Parole chiave

Indipendenza

Al Dpo deve essere assicurata indipendenza nello svolgimento delle mansioni. Si tratta di un aspetto che il regolamento europeo (il Gdpr) mette in evidenza: l’articolo 38 dice chiaramente che «il titolare e il responsabile del trattamento si assicurano che il responsabile della protezione dei dati non riceva alcuna istruzione» per quanto riguarda il suo lavoro. E prosegue affermando che il Dpo «non è rimosso o penalizzato dal titolare o dal responsabile del trattamento per l’adempimento dei propri compiti».

Ultimo aggiornamento 14 maggio 2018

Ultime notizie su Indipendenza

    Cancellare i debiti pubblici porterebbe alla fine dell'euro

    Infine, metterebbe a rischio l'indipendenza della banca centrale e la credibilità della valuta, alimentando la diffidenza degli investitori e quindi un aumento dei premi di rischio.

    – di Natacha Valla e Christian Pfister

    Matura la strategia europea nel digitale: e punta sulla trasparenza nei dati

    E accanto alla strategia normativa, finalmente, l'Europa si è data anche una strategia tecnologica coerente, almeno a giudicare dalle intenzioni dichiarate con il lancio, deciso grazie a Germania e Francia, del progetto Gaia-X, per la costruzione di un'infrastruttura per i dati e il cloud computing adatta a fondare una nuova indipendenza dell'Europa in un settore finora dominato dalle aziende americane e cinesi, come ha sottolineato la ministra dell'Innovazione Paola Pisano partecipando al...

    – di Luca De Biase

    La Scozia chiede un secondo voto sull'indipendenza entro l'anno prossimo

    Il referendum sull'indipendenza della Scozia s'ha da fare e in tempi brevi: la premier Nicola Sturgeon è tornata a sfidare Londra chiedendo un secondo voto entro il prossimo anno. ... Spetta al premier britannico concedere a Edimburgo il diritto di procedere con un secondo referendum sull'indipendenza. ... Il no all'indipendenza aveva vinto con il 55% dei voti nel primo referendum del 2014.

    – di Nicol Degli Innocenti

    Far East: in attesa di Biden, Pechino muove le sue pedine

    Pechino intanto conferma l'intenzione di punire l'eterna provincia ribelle, Taiwan, compilando una lista nera delle aziende refrattarie a buoni rapporti con Pechino in quanto legate al partito pro indipendenza al potere da quattro anni sotto la guida di Tsai Ing-wen presidente del Democratic Progressive Party.

    – di Rita Fatiguso

    I rischi per l'Europa dopo il veto di Polonia e Ungheria che blocca il bilancio Ue

    Il meccanismo prevede che qualora uno degli Stati membri violi i principi base condivisi, tra cui l'indipendenza della magistratura dal potere esecutivo e la libertà di espressione, si possa decretare la sospensione degli aiuti con voto a maggioranza, mentre i due paesi coinvolti vorrebbero l'unanimità.

    – di Dino Pesole

1-10 di 7309 risultati