Parole chiave

Imposta di sbarco

In alternativa all’imposta di soggiorno i Comuni con sede nelle isole minori o nel cui territorio insistono isole minori posso adottare un’imposta di sbarco che viene riscossa insieme al prezzo del biglietto da parte delle compagnie di navigazione che forniscono i collegamenti di linea. Fino ad oggi questa possibilità è stata utilizzata da una ventina di Comuni fra cui Capri, Anacapri, Ponza, Ventotene e La Maddalena.

Ultimo aggiornamento 20 novembre 2017