Parole chiave

Ide

È l’acronimo di «investimenti diretti esteri» e vengono così definiti gli investimenti internazionali volti all’acquisizione di partecipazioni “durevoli”
(di controllo, paritarie o minoritarie) in un’impresa estera (mergers and acquisitions) o alla costituzione di una filiale/sito all’estero (nella forma greenfield se in un’area non precedentemente utilizzata o brownfield se frutto di riconversione). Tutto attività che devono comportare un certo grado di coinvolgimento dell’investitore.

Ultimo aggiornamento 10 novembre 2017

Ultime notizie su Ide

    Una Bottega chiamata Aula O

    E-LEARNING. ELECTRIC EXSTENDED EMBODIED IL LAVORO BEN FATTO PAROLE FORGIATE Università Suor Orsola Benincasa Corso di Comunicazione e Cultura Digitale Maria D'Ambrosio, Vincenzo Moretti, Giuseppe Jepis Rivello Testi Adottati 2021 - 2022 Calendario Lezioni 2021 - 2022 I TAVOLI DI LAVORO E GLI APPUNTI 27 Settembre 2021; 4 Ottobre 2021; 5 Ottobre 2021; 6 Ottobre 2021 7 Ottobre 2021; 12 Ottobre 2021; 13 Ottobre 2021; 18 Ottobre 2021 19 Ottobre 2021; 8 Novembre 2021; 9 Novembre 2021; 15 Novembre ...

    – Vincenzo Moretti

    Investimenti (non troppo) verdi: un boom inarrestabile

    Nell'andamento parabolico delle emissioni, è possibile riconoscere alcuni segnali di una classica bolla speculativa, destinata a sfuggire in breve termine al controllo dei regolatori

    – di Marcello Minenna

    Investire nelle Tlc deve diventare una priorità nazionale

    La domanda di connettività Internet degli italiani è in crescita esponenziale. La crisi del Covid-19 ha certamente accelerato questo trend. Secondo Agcom, nel 2020, il volume di traffico dati quotidiano su linee broadband in Italia è cresciuto del 49,5% rispetto al 2019. La crescita della domanda

    – di Valerio De Molli

    Cosa disse davvero Einaudi sulla tassa di successione

    La proposta di Enrico Letta di aggravare, per certi patrimoni, l'imposta sulle successioni ereditarie e sulle donazioni, ha riaperto nel Paese il dibattito e neppure la secca affermazione del premier Mario Draghi che «questo non è il momento di prendere i soldi ai cittadini, ma di darli», è valsa a

    – di Corrado Sforza Fogliani

1-10 di 479 risultati