Parole chiave

i differenti quorum

Quaorum semplificato

Per gli enti dotati di personalità giuridica o che intendono conseguirla, è previsto un quorum «semplificato»: la maggioranza dei voti, in presenza di almeno la metà degli associati in prima convocazione, o il voto favorevole della maggioranza degli intervenuti in seconda convocazione. Obbligatorio il notaio

L’assemblea straordinaria

Serve il quorum dell’assemblea straordinaria per tutte le modifiche statutarie diverse da quelle necessarie per l’adeguamento a norme inderogabili o per l’esclusione della applicazione

di norme derogabili

Ultimo aggiornamento 19 settembre 2018

Ultime notizie su i differenti quorum

    Superbonus 110%, i 10 ostacoli da superare per avere i contributi

    Tetto delle due unità agevolabili. Elenco degli interventi trainabili. Modalità di cessione dei crediti. E, ancora, asseverazioni, assemblee condominiali e attestati di prestazione energetica. Senza dimenticare le questioni legate alle unità abitative indipendenti.

    – di Luca De Stefani e Giuseppe Latour

    Più ombre che luci nel reclutamento dei nuovi docenti

    A partire dal 2012 il reclutamento dei docenti universitari avviene mediante una prima fase di verifica attitudinale generica costituita dall'Abilitazione scientifica nazionale, meglio nota come Asn, e attraverso una seconda fase di vero e proprio concorso con valutazione comparativa, costituita

    – di Alfredo Gaito

    Elezioni 2018, da Berlusconi no alle larghe intese: non siamo la Germania

    «Sono a disposizione». Così Silvio Berlusconi al Forum live Facebook-Ansa ha risposto a chi gli chiede se in caso di stallo e nuove elezioni tra un anno, qualora tornasse candidabile, sarebbe pronto a proporsi di nuovo come presidente del Consiglio. Poco prima, ai microfoni di Radio 1 il leader

    – di Andrea Gagliardi

    Il «peso» dei referendum nella Lega e con gli alleati

    Oltre metà dei veneti e circa il 40% dei lombardi hanno manifestato l'esigenza di una maggiore autonomia. Un risultato che non sorprende ma che merita attenzion,e poiché interviene in una fase storica in cui si stanno moltiplicando le rivendicazioni nazionali e regionali. Al di là delle differenze

    – di Barbara Fiammeri

    Cinque Stelle in mezzo al guado: la scelta della piazza e il rischio isolamento

    Il Movimento Cinque Stelle è in mezzo al guado. Fin qui la strategia del "ballare da soli" si è rivelata premiante. Ha permesso al M5S di accreditarsi "duro e puro" agli occhi del suo elettorato, che è diventato di massa. Lo ha favorito a ogni elezione in cui ci fosse il ballottaggio, grazie a

    – di Manuela Perrone

    La riforma sotto la lente

    Ora abbiamo una certezza: il 4 dicembre prossimo si voterà per confermare o respingere la legge costituzionale approvata definitivamente dal Parlamento lo scorso aprile.

    – di Carlo Melzi d'Eril e Giulio Vigevani

    La riforma sotto la lente

    Ora abbiamo una certezza: il 4 dicembre prossimo si voterà per confermare o respingere la legge costituzionale approvata definitivamente dal Parlamento lo scorso aprile.

    – Giulio Vigevani

1-10 di 24 risultati