Parole chiave

Guida libera

È l'assenza di limitazioni contrattuali riguardo alla persona del conducente, che quindi può essere chiunque abbia una patente di guida valida per guidare il veicolo che sta utilizzando. Si contrappone alla cosiddetta guida esperta, clausola che copre solo i conducenti di età superiore a una certa soglia stabilita dalla compagnia (di solito, 25-26 anni): in caso d'incidente, l'assicurazione paga ma poi si rivale sul responsabile

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Età superiore |

Ultime notizie su Guida libera

    RC Auto, a maggio arriva la rivoluzione del contratto base

    Abolite le clausole di tacito rinnovo e introdotto il massimale minimo previsto nonché la guida libera con copertura valida indipendentemente da chi guida ... Le principali caratteristiche del contratto base sono il massimale minimo previsto dalla legge (attualmente, 5 milioni di euro per ogni sinistro, con un limite specifico di 1 milione per i danni a persone e cose); nessuna franchigia (la copertura è completa e si basa sul meccanismo di tariffazione bonus-malus); la guida libera (la copertura...

    La convenienza si trova sulle piattaforme online

    Personalizzazione e risparmio costituiscono le parole d'ordine dei molteplici servizi online che riguardano l'orientamento all'acquisto delle polizze Rc auto.

    – di Lorenzo Cavalca

    Preventivatori Rca in ordine sparso

    Un valido aiuto per districarsi tra le offerte Rca è certo quello dei servizi di comparazione online, anche se solo i preventivi emessi direttamente da

    – di Lorenzo Cavalca

    Shopping Rca con mouse e mail

    I prezzi delle proposte per lo stesso profilo presentano divari significativi - I SITI GIÀ ESISTENTI - Altri sistemi di confronto consentono di ampliare la copertura standard, ma il database include un minor numero di imprese

    RC Auto, ecco come stipulare la polizza online

    E ancora, il padre di famiglia residente a Roma che sceglie la formula "guida libera" perché ha anche due figli con meno di 25 anni, classe 1 di merito spende da 516 a 1.117 euro, mentre un ragazzo milanese che acquista un ciclomotore e va in classe 14 può spendere da 269 a 921 euro.

    – di Matteo Prioschi

    Rc auto, vietato sbagliare

    Rc auto, vietato sbagliare. A giudicare dal bouquet di servizi che permettono di confrontare online i preventivi delle varie compagnie assicurative, gli utenti/consumatori hanno gli strumenti necessari per distinguere il prodotto più conveniente in relazione al proprio profilo nella giungla delle offerte. Il nuovo "Preventivatore". Un ulteriore passo in questa direzione é stato compiuto l'11 giugno 2009 dall'Isvap, l'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettiv...

    – Vito Lops