Parole chiave

Grande depressione

Con l'espressione Grande depressione ci si riferisce a una profonda crisi finanziaria ed economica. La fase storica così definitiva iniziò negli Usa con il crollo della Borsa di New York (ottobre 1929) e durò circa un decennio. La depressione del '29, peraltro, ebbe origine da problemi paragonabili a quelli che avevano portato alla crisi del 1873-1896, anch'essa a volte definita Grande depressione. Negli ultimi anni l'espressione è stata usata dagli economisti come metro di paragone e di similitudini possibili con la crisi economico-finanziaria iniziata tra il 2007 e il 2008.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Grande depressione | Wall Street |

Ultime notizie su Grande depressione

    Una visione culturale alta alla base delle prossime strategie trasformative

    La crisi che ci troviamo ad affrontare ha pochi precedenti storici, per scala e complessità. Anche le guerre mondiali, per quanto devastanti, avevano concentrato la maggior parte dei loro danni su alcuni territori, lasciandone indenni. Ma questa pandemia rappresenta forse la prima crisi della

    – di Pier Luigi Sacco e Paolo Venturi

    Rivoluzione Maneskin

    Fenomenologia di un successo a partire da "Vent'anni"

    – di Riccardo Piaggio

    La pittura di Marino Iotti, l'arte, la musica e la montagna

    Caro Diario, Marino Iotti l'ho conosciuto nel 2012 a Reggio Emilia, grazie al mitico Giovanni Trisolini che, come ho raccontato ne Il lavoro ben fatto, nella mia vita di persone belle ne ha portate tante. Tra me e Marino è stata simpatia e amicizia a prima vista, quando nel 2013 stavo per pubblicare Testa, Mani e Cuore gli ho chiesto la foto di un suo bellissimo dipinto per la copertina, e lui ha acconsentito senza difficoltà. L'anno successivo è stato uno dei protagonisti della Prima Edizion...

    – Vincenzo Moretti

    Come costruire e incoraggiare le imprese dell'agritech

    Negli anni Trenta del Novecento, una profonda crisi economica aggravata dalla siccità e da cambiamenti tecnologici nell'agricoltura impoverì tantissime famiglie di agricoltori delle Grandi Pianure americane. A quel tempo, si alzò rabbiosa la voce di John Steinbeck. Il narratore delle miserie dei

    – di Piero Formica

    Normalizzazione monetaria in due fasi

    Dalla scorsa settimana, dopo l'intervento del presidente Powell a Jackson Hole, sappiamo che le due più importanti banche centrali del mondo - la Fed e la Bce - utilizzeranno per la normalizzazione monetaria prossima ventura la stessa strategia. Sarà una normalizzazione a due fasi: prima verrà

    – di Donato Masciandaro

    L'equilibrio tra banche grandi e piccole che fa bene al sistema

    Non sono tempi in cui è facile proporre l'America come modello, ma è bene guardare con attenzione a quello che sta succedendo al sistema bancario d'oltreoceano, quello che ha la responsabilità di aver contribuito più di ogni altro a scatenare la Grande crisi finanziaria. Tre dati bastano per far

    – di Marco Onado

    L'esodo dal lavoro dipendente è solo un sogno di mezza estate?

    L'autore del post, Silvano Joly, 55 anni, torinese, guida Syncron in Italia e Spagna. Manager per Innovation Leader come PTC, Reply, Sap, Dassault Systemes e Centric Software, ha lavorato anche con Aziende pre-IPO, start up e collabora con varie Università Italiane. Mentore pro-bono di start-up high-tech è da sempre amico della Piccola Casa della Provvidenza (Cottolengo), il più antico istituto dedicato all'assistenza di persone con gravi disabilità - Saranno i postumi del confinamento, sarà ch...

    – Econopoly

    Se la Fed fa la sfinge l'incertezza cresce (e Wall Street brinda)

    La Federal Reserve non decide e non spiega: eppure, è una sfinge che piace molto ai mercati finanziari. Perché, al di là di dichiarazioni isolate o di forma, finché prevarrà l'eccesso di liquidità, Wall Street continuerà a sorridere, magari solo con gli occhi.

    – di Donato Masciandaro

1-10 di 985 risultati