Parole chiave

Glossario unico

È l’elenco, composto dal Governo, che contiene le prime 58 definizioni degli interventi di edilizia privata che non richiedono comunicazioni (Cil, Cila, Scia) né permesso di costruire. L’obiettivo del glossario è uniformare le condotte dei Comuni, impedendo difformità a livello locale

Ultimo aggiornamento 28 febbraio 2018

Ultime notizie su Glossario unico

    Lavori in casa: 58 opere per cui non serve l'autorizzazione

    Glossario unico per l'edilizia libera con vista sul passato. L'elenco delle 58 opere in casa per le quali non è necessaria alcuna autorizzazione è entrato in vigore il 23 aprile 2018. Ma i suoi effetti sono proiettati all'indietro e riguardano tutti gli interventi che ricadono sotto l'ombrello del

    – a cura di Giuseppe Latour

    Pergolato

    Struttura per adornare e ombreggiare giardini o terrazze. In genere costituita da un'impalcatura di sostegno a piante rampicanti, aperta su almeno tre lati

    Lavori in casa, tutti i casi in bilico tra diverse autorizzazioni

    La scena è quella di una villetta unifamiliare su due piani. E l'intervento che scatena i dubbi è una redistribuzione degli spazi, che prevede la modifica (con demolizione) di una scala di collegamento interna. Un intervento che, per quanto tecnicamente semplice, si trascina dietro parecchi

    – di Giuseppe Latour

    Lavori in casa senza permesso, ecco il primo elenco

    E' la stagione ideale per fare lavori e lavoretti in casa: niente permessi comunali per installare pergotende, pannelli solari, controsoffitti e per svolgere molte altre opere di manutenzione ordinaria edilizia e lavori impiantistici. E' entrato infatti in vigore il decreto delle Infrastrutture del 2

    – di S. Fossati e G. Latour

    Bonus verde/Uffici

    Tipo di interventoScavo di un pozzo e realizzazione di un impianto di irrigazione nel giardino antistante una palazzina che ospita negozi e uffici.

    Scia: dal 28 luglio in vigore le nuove norme

    Entrerà in vigore il prossimo 28 luglio il D.Lgs. 126 del 30 giugno 2016 (in Gazzetta Ufficiale 162 del 13 luglio 2016), recante "Attuazione della delega in

    – dalla Redazione

    • Su gazebo, pergolati e arredi non pesa la variabile dei permessi

      Per misurare in maniera esatta l'estensione del bonus verde, non c'è da considerare solo la variabile fiscale. Insieme all'applicabilità degli sconti, bisogna mettere sul piatto il fattore dei titoli abilitativi. Valutando, cioè, quale permesso viene richiesto per le diverse tipologie di intervento.