Parole chiave

Globalizzazione

Definizione con cui si vuol sintetizzare il processo di interdipendenze economiche, sociali, culturali, politiche e tecnologiche i cui effetti positivi e negativi hanno una rilevanza di scala mondiale, tendendo a uniformare il commercio, le culture, i costumi e il pensiero. Il termine è utilizzato prevalentemente in riferimento agli aspetti economici delle relazioni fra popoli e aziende multinazionali, ma soprattutto dagli anni Ottanta sta a indicare le complesse interazioni fra i popoli su scala mondiale

Ultimo aggiornamento 05 marzo 2018

Ultime notizie su Globalizzazione

    La Xylella arriva in Francia, timori in Liguria

    A causa dei cambiamenti climatici e della globalizzazione, si moltiplica, rileva Prandini, l'arrivo di materiale vegetale infetto e parassiti vari che provato stragi nelle coltivazioni, quindi, sollecita, «serve un cambio di passo nelle misure di prevenzione e di intervento sia a livello comunitario che nazionale anche con l'avvio di una apposita task force».

    – di Domenico Palmiotti

    Industria 4.0, il rilancio passerà da uno stato più capace

    Non occorre andare molto lontano nella storia e nella geografia per accorgersi che, nella globalizzazione di cui facciamo parte, altri Paesi anche a noi vicini hanno ripreso da tempo a parlare di politica industriale, di "programmi per il futuro" e distretti tecnologici a partecipazione pubblico-privata (Germania, Francia), di parchi tecnico-scientifici con centri pubblici di ricerca applicata e incubatori di imprese per coltivare nuovi vantaggi competitivi (Regno Unito, Paesi...

    – di Fabrizio Onida

    Le parole di Mattarella ai giornalisti e la riscoperta del «bene comune»

    Se la coscienza civile della nostra migliore tradizione repubblicana troverà, invece, energie nuove e saprà coinvolgere strati ampi della popolazione in un progetto di ricostruzione civile della comunicazione pubblica, allora questo paese potrà ambire ad un posto di primo piano nella difficile strada verso un contesto internazionale dove la giustizia possa esercitare il suo ruolo oltre i confini nazionali e la globalizzazione potrà operare nell'interesse dei popoli, dei più esposti, degli...

    – di Vittorio Pelligra

    A Cernobbio "barbari" in ritirata, soffia il vento europeista

    Negli ultimi anni, con la crisi della globalizzazione e dell'ordine internazionale ad essa connesso, si sono prodotti nel mondo due fenomeni: l'equilibrio multipolare, con la crescita della forza di Russia e soprattutto della Cina a fianco della egemonia americana, e un processo di destrutturazione fra istituzioni e società che ha provocato la crisi delle élite e l'insorgenza dei populismi.

    – di Paolo Bricco

    Super valuta digitale, la strada è in salita

    ...della globalizzazione finanziaria e la diffusione della moneta elettronica. ... La globalizzazione finanziaria e la perdita di peso delle economie occidentali nel commercio mondiale hanno determinato profondi cambiamenti nel sistema finanziario internazionale modellato dagli accordi di Bretton Woods.

    – di Pietro Reichlin

1-10 di 5114 risultati