Parole chiave

Gacs

La garanzia statale

Il Decreto legge 14 febbraio 2016, n. 18 ha previsto il rilascio di una garanzia statale (la cosiddetta Gacs) finalizzata ad agevolare lo smobilizzo dei crediti in sofferenza dai bilanci delle banche e degli intermediari finanziari aventi sede legale in Italia. La garanzia è concessa dal Ministero dell’economia e delle finanze sulle passività emesse nell’ambito di operazioni di cartolarizzazione. La Gacs può essere escussa dai detentori dei Titoli “senior” per il mancato pagamento delle somme dovute.

Ultimo aggiornamento 18 gennaio 2019

Ultime notizie su Gacs

    Qual è il giusto prezzo della sofferenza (bancaria)?

    L'autore di questo post è Massimo Famularo, investment manager esperto in crediti in sofferenza (Npl) - Negli ultimi anni il sistema bancario italiano ha affrontato un significativo processo di risanamento (in proposito si può leggere anche questo mio post precedente) nell'ambito del quale la valorizzazione dei crediti in sofferenza ha giocato un ruolo fondamentale. Dalla risoluzione delle quattro banche di fine 2015, alla ricapitalizzazione precauzionale del Monte dei Paschi di Siena, passando...

    – Econopoly

    Intesa, sugli Utp cessione a Prelios senza minusvalenze

    Mancano ancora gli ultimi dettagli, e i prossimi dieci giorni saranno decisivi per cristallizzare l'accordo. Ma l'impianto dell'operazione relativa alla smaltimento di circa 10 miliardi di inadempienze probabili (unlikely to pay) di Intesa Sanpaolo è oramai definito e pronto a vedere la luce.

    – di Luca Davi

    Ok Ue alle Gacs, ma sono più care per il rischio Italia

    Arriva il via libera di Bruxelles alla nuova finestra per le Gacs, le garanzie pubbliche sulle tranche senior delle cartolarizzazioni di Npl bancari. Come chiesto dall'Italia la nuova tornata è lunga, due anni prorogabili per un terzo anno invece dei 18 mesi più 12 del primo round. Ma nel nuovo

    – di Luca Davi e Gianni Trovati

    Anno record di vendite di Utp e per il mercato del restructuring in Italia

    Anno record di vendite di Utp e per il mercato del restructuring in Italia. Con un'abbondante pipeline di vendite, l'Italia vedrà ancora volta un anno eccezionale per le dismissioni di crediti problematici. Ma anche l'attività di M&A di piattaforme di servicers e piattaforme di gestione di NPL

    – di Carlo Festa

    Perché i crediti deteriorati minacciano ancora l'Unione Bancaria Europea

    Post tradotto da una nota sul blog della London School of Economics. Traduzione a cura di Corrado Macchiarelli e Renato Giacon -  Corrado Macchiarelli è Docente di Economia e Finanza presso la Brunel University e Visiting Fellow in Politica Economica Europea presso la London School of Economics. Renato Giacon è Consigliere Principale per gli Affari Europei, Vice Presidenza per Policy and Partnerships, presso la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo. Con l'avvicinarsi della scadenza...

    – Econopoly

    Npl, viva la Garanzia statale. Ma siamo sicuri che il rischio sia sparito?

    L'autore di questo post è Massimo Famularo, investment manager esperto in crediti in sofferenza (Npl) - La GACS (Garanzia statale sugli attivi cartolarizzati) è stata prorogata per 24 mesi. Questo meccanismo di supporto alle banche nei processi di dismissione dei Non Performing Loans, attuati mediante cartolarizzazione, ha contribuito notevolmente al recente processo di riduzione dell'incidenza dei crediti deteriorati sui bilanci degli istituti di credito. Per quanto la riduzione delle esposizi...

    – Econopoly

1-10 di 295 risultati