Parole chiave

Fondo Salva Stati

Lo European Financial Stability Facility (Efsf), chiamato in italiano anche Fondo europeo di stabilità finanziaria (semplificato, nel gergo giornalistico, con la formula Fondo salva Stati) è uno Special Purpose Vehicle creato dai ventisette stati membri dell'Unione Europea, il 9 maggio 2010 in seguito alla crisi economica del 2008-2010, per il solo fine di aiutare finanziariamente gli stati membri, preservando la stabilità finanziaria dell'Eurozona in caso di difficoltà economica. Da punto di vista giuridico, si tratta di una società di diritto lussemburghese con sede in Avenue John F. Kennedy 43 in Lussemburgo, il cui attuale presidente è il tedesco Klaus Regling. Dal luglio 2012 sarà sostituito dallo European Stability Mechanism, con la previsione che l'assistenza finanziaria ai Paesi insolventi sia condizionata alla partecipazione del settore privato (il cosiddetto bail-in), in genere tramite un taglio (haircut) del credito fino al 50%.

MES, cos'è e come funziona il Fondo salva Stati

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Fondo Salva Stati

    Se vuole essere rilevante nell'Europa post Covid il Mes deve cambiare pelle

    Mentre l'Europa è alle prese con gli (sperabilmente ultimi) spasmi del Covid, sorge una domanda. Non è prioritaria per ora, ma lo diventerà presto. La domanda è: che cosa fare del Mes? Il Mes - Meccanismo europeo di stabilità - è il fondo che l'Unione europea ha creato per aiutare i Paesi

    – di Ignazio Angeloni

    Crisi di governo, scontro Iv-M5s sul Mes, l'accordo sul programma ancora non c'è

    Insediato per volontà del presidente "esploratore" Roberto Fico, il tavolo sul programma che vede la partecipazione dei rappresentanti di M5s, Pd, Leu, Iv e "Responsabili" porterà avanti i lavori anche nella giornata di martedì mattina. Poi la salita al Colle di Fico dal presidente della Repubblica Mattarella

    Il nazionalismo dei vaccini

    "Sa quante persone hanno vaccinato fin'ora in Africa?" chiedeva l'immunologo Alberto Mantovani, direttore scientifico dell'Istituto Clinico Humanitas, al suo interlocutore nella sua bella intervista a l'Avvenire di qualche giorno fa. "Venticinque " era la drammatica risposta che il professore emerito si dava, evidenziando lo scandalo etico e sanitario del mancato invio di vaccini ai paesi poveri. Al più tardi quando ho letto queste parole ho ripensato allo scambio Twitter che avevo avuto con il ...

    – Giuliano Castigliego

    Mattarella riceve Conte: «Uscire dallo stato di incertezza»

    Dopo le dimissioni delle ministre di Iv il segretario dem Nicola Zingaretti ha parlato di «errore gravissimo contro l'Italia». Dure le reazioni anche in casa M5s. «Credo che nessuno abbia compreso le ragioni di questa scelta» ha scritto in un post il capo politico del M5s Vito Crimi

    Illusioni e tentazioni: statalismo e sovranismo

    Sovranismo, statalismo e populismo sono ormai paradigmi correnti del dibattito politico. Soprattutto in questo 2020 che ci lasciamo alle spalle e che non sarà certo ricordato con nostalgia. Dopo i primi due mesi "normali" è esplosa la pandemia da coronavirus con tutte le conseguenze umane, economiche e sociali che ha comportato: lockdown, misure di protezione, sistema sanitario in affanno, una politica stretta tra le esigenze contrapposte di salvaguardare la salute, di non danneggiare troppo l'e...

    – Gianfranco Fabi

1-10 di 2505 risultati