Parole chiave

Fomc

Il Federal Open Market Committee è un organismo della Federal Reserve incaricato di sorvegliare le operazioni di mercato aperto negli Stati Uniti. Il Fomc regola la politica monetaria decidendo il federal funds rate, il livello dei tassi d'interesse. È composto da 12 banchieri: i sette componenti del board della Fed; il presidente della Federal Reserve di New York; 4 degli 11 restanti presidenti delle banche "regionali", che ruotano al'interno dell'organismo. Il Fomc si riunisce otto volte all'anno

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Politica monetaria | Fomc | Operazione di mercato aperto | Stati Uniti d'America | Fed | Committee |

Ultime notizie su Fomc

    Settimana positiva per Piazza Affari con Fed e Draghi, brilla Tim (+9,3%)

    Settimana positiva per Piazza Affari (+3,8% il FTSE MIB) e per le principali Borse europee (+1,6% lo Stoxx 600) dopo i toni accomodanti della Fed che, di fatto, ha aperto la strada a un taglio dei tassi d'interesse in tempi abbastanza ravvicinati. A dare una mano ai listini sono soprattutto le

    – di E. Miele e C. Poggi

    Wall Street sale con la Fed «colomba». A Piazza Affari bene le banche

    Chiusura contrastata per le Borse europee, nell'attesa della decisione della Federal Reserve sui tassi di interesse americani, al termine della due giorni di riunione del Fomc, il braccio operativo della Fed. Dopo l'euforia della vigilia sull'onda delle dichiarazioni del presidente della Bce, Mario

    – di Eleonora Micheli

    Borse euforiche, da Draghi e Trump doppio segnale di fiducia

    Chiusura in forte rialzo per le Borse europee spinte dal numero uno della Banca centrale europea, Mario Draghi, che ha aperto alla possibilità di nuovi stimoli monetari a sostegno dell'economia. Anche l'euro si è subito indebolito nei confronti del dollaro, portandosi a quota 1,1191 (da 1,122

    – di Eleonora Micheli

    Europa cauta in attesa della Fed. A Piazza Affari la Juve va ko con Sarri

    Seduta moderatamente positiva per le Borse europee in attesa della due giorni della Federal Reserve che inizierà domani e potrà dare preziose indicazioni sull'eventuale taglio dei tassi. A tenere banco sui listini del Vecchio Continente, con Wall Street in timido rialzo, è il crollo di Lufthansa -

    – di Eleonora Micheli e Cheo Condina

    Borse, l'attesa è finita. Tutti i riflettori puntati sulla Fed

    E' arrivata la settimana più attesa dagli operatori. Almeno da quando le Borse hanno iniziato a recuperare terreno e i bond hanno proseguito il rally confidando che la banca centrale statunitense darà segnali concreti di una politica che torna a essere accomodante. Il meeting del Fomc della Fed e le

    – di Andrea Gennai

    Perché volano i beni rifugio ma Wall Street è a un passo dal record

    Wall Street è un passo dai nuovi massimi storici. Mentre sui mercati vanno di moda i beni rifugio (l'oro è salito otto volte nelle ultime nove sedute, venerdì il tasso del Bund tedesco a 10 anni ha toccato il minimo di tutti i tempi, la capitalizzazione globale dei bond è ai massimi, ecc.) la Borsa

    – di Vito Lops

    L'occupazione Usa frena bruscamente a maggio, ostacolata dalle guerre commerciali

    NEW YORK - Le aziende americane, prese in contropiede dall'indebolimento dell'economia globale e dalle ombre su quella americana aggravate dalla spirale delle guerre commerciali, hanno tirato il freno sulle assunzioni: in maggio hanno creato 75.000 nuovi posti di lavoro. E' stato il 104esimo mese

    – di Marco Valsania

    La Fed ha un problema da 1.600 miliardi di dollari (in contanti)

    Un economista della Fed di St. Louis ci fa osservare una singolarità che vale la pena riportare perché ci fa capire quanto profonda sia la differenza fra ciò che le politiche monetarie dicono e quello che poi davvero riescono a fare. Lezione istruttiva perché conferma, aldilà delle petizioni di principio, che i mercati non sono così semplici da interpretare (o da imbrigliare) come alcune pratiche pare vogliano suggerire. Di recente il Federal Open Market Committee (FOMC) della Fed ha detto che ...

    – Maurizio Sgroi

    Fed: nessuna mossa sui tassi, per ora. Bene l'economia Usa

    NEW YORK - La Fed continua a sostenere la linea attendista del governatore Jerome Powell. L'approccio "paziente" al cambiamento sui tassi monetari è giudicato appropriato "per il momento", come risulta dai verbali appena pubblicati dell'ultimo meeting del Federal Open Market Committee della banca

    – di Riccardo Barlaam

1-10 di 666 risultati