Parole chiave

Fmi

Il Fondo monetario internazionale (Fmi) è un’organizzazione composta da 188 Stati membri. I suoi principali obiettivi, come si legge nell'articolo 1 dell'accordo istitutivo, sono: promuovere la cooperazione monetaria internazionale; facilitare l'espansione del commercio internazionale; promuovere la stabilità e l'ordine dei rapporti di cambio evitando svalutazioni competitive; ridurre la misura
degli squilibri delle bilance
dei pagamenti.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Fmi | Stato membro | Stati Membri |

Ultime notizie su Fmi

    Quando Bankitalia sfidò il partito unico del debito pubblico

    Ancora contenuta al 38,9% del Pil sino al 1970, da allora la spesa pubblica aveva cominciato a prendere il volo, in coincidenza con il terzo governo Rumor, a seguito di un uso politico smodato del deficit quale leva per l'acquisizione di consenso. Una specie di "keynesismo all'italiana", poiché si

    – di Valerio Castronovo

    Un New Deal per l'Africa

    Gli effetti della pandemia sul continente rischiano di essere più profondi e che altrove, se così fosse l'economia globale potrebbe perdere uno dei suoi motori di crescita futuri

    – di Emmanuel Macron, Paul Kagame, Cyril Ramaphosa e Macky Sall

    In Cina le coppie potranno avere tre figli. Cosa cambierà?

    La Cina autorizzerà le famiglie ad avere fino a tre figli, mettendo così fine alle restrizioni che limitavano a due figli per ogni nucleo familiare. Lo riferisce l'agenzia Xinhua. La decisione giunge qualche settimana dopo la pubblicazione dell'ultimo censimento in Cina, su base decennale, che rivela un calo notevole del tasso di natalità nel paese più popoloso al mondo. Per quasi 40 anni la Cina aveva adottato la cosiddetta 'politica del figlio unico' che limitava ad un figlio solo per nucleo f...

    – Infodata

    Fiducia delle imprese, balzo in Germania dell'indice Ifo

    Il Pil nel 1� trimestre è calato dell'1,8%, ma gli investimenti sono aumentati. La crisi sembra alle spalle e si attende un'accelerazione della ripresa nel 3� trimestre

    – di Riccardo Sorrentino

    Recovery Fund, la risposta europea all'austerity è un mito o funzionerà?

    Post di Gabriele Guzzi, laurea con lode in Economia alla Luiss e alla Bocconi, ha lavorato presso lavoce.info ed è stato presidente di Rethinking Economics Bocconi. Attualmente svolge un dottorato di ricerca presso l'Università Roma Tre ed effettua attività di consulenza e analisi economica presso istituzioni.  Ha pubblicato, in dialogo con Geminello Preterossi, "Contro Golia. Manifesto per la sovranità democratica" (Rogas, 2020) -  La questione del cosiddetto Recovery Fund è stata approfondita...

    – Econopoly

    Inflazione in rialzo: dobbiamo davvero temere un aumento dei prezzi?

    Per l'Istat la mini-fiammata si deve essenzialmente ai prezzi dei beni energetici. Non pare dunque che sussistano al momento elementi di preoccupazione. Del resto, se partisse un po' di inflazione per effetto della ripresa dell'economia, sarebbe un segnale incoraggiante

    – di Dino Pesole

1-10 di 7449 risultati