Parole chiave

Fabi

La Fabi, Federazione Autonoma Bancari Italiani, ha firmato il primo contratto nazionale per i bancari nel 1949 e, oggi,con oltre 110mila iscritti è il sindacato bancario più rappresentativo del credito. Otto in tutto i segretari generali che hanno guidato la Fabi. Attualmente è in carica Lando Maria Sileoni e il XXI congresso, in corso in questi giorni a Roma, dovrà rinnovare il vertice

Ultimo aggiornamento 06 marzo 2018

Ultime notizie su Fabi

    Quale destino aspetta il personale Ubi? «La priorità è motivare»

    I segretari generali di Fabi, Lando Maria Sileoni, First Cisl, Riccardo Colombani, Fisac Cgil, Nino Baseotto, Uilca, Massimo Masi e Unisin, Emilio Contrasto, dicono che «presidieranno attentamente sui livelli occupazionali e sulla tutela del risparmio dei cittadini».

    – di Cristina Casadei

    A Perugia quattro giorni a tutto Jazz

    Dal 7 al 15 la 16a edizione del Festival: apre Niccolò Fabi al Parco Archeologico di Egnazia, a Savelletri di Fasano, in trio con Roberto Angelini e Pier Cortese; sabato 8 Vinicio Capossela con lo spettacolo Pandemonium.

    – di Angelo Curtolo

    In difesa del capitalismo (buono)

    Il capitalismo è sempre di più sul banco degli accusati. Anche per la pandemia. Anche per questo, se è vero che tre indizi fanno una prova, allora è più che dimostrato che l'Italia del 2020 ha scelto la strada della crescita della presenza dello Stato nell'economia. La giustificazione di fondo è nella gravissima crisi economica e finanziaria provocata in tutto il mondo dalla pandemia, ma è una giustificazione puramente ideologica che può essere facilmente smentita dalla realtà dei fatti. Guardia...

    – Gianfranco Fabi

    Che spettacolo l'Italia! 20 festival estivi in 20 tappe

    A formare il cuore musicale di questa edizione saranno la grinta pop di Francesca Michielin, il cantautorato intimo di Niccolò Fabi e le canzoni per sola voce e pianoforte di Lorenzo Kruger, ex frontman di una delle band più di rottura della scena indie, i Nobraino.

    – di Lucilla Incorvati

    La via della ripartenza: verde, digitale e coraggiosa

    La ripartenza non è solo un dovere, è anche una grande opportunità. La grande crisi che ha colpito tutti i paesi occidentali, costretti a drastiche misure di contenimento delle attività, ha provocato ferite profonde soprattutto in Italia che già all'inizio del 2020 si presentava in perdita di velocità con un'economia fiacca e un debito pubblico in continua crescita. Il dopo-pandemia si presenta così con uno scenario più che preoccupante. Per le limitazioni che continuano a colpire settori import...

    – Gianfranco Fabi

1-10 di 1278 risultati