Parole chiave

F24

Sono gli F24 precompilati e inviati ai contribuenti dagli enti impositori (ad esempio agenzia delle Entrate, Comuni e così via), per evitare complicazioni per i contribuenti e possibili errori nella compilazione dei modelli F24. È stato concesso ai contribuenti che utilizzano deleghe di pagamento precompilate, con saldo finale anche superiore a 1.000 euro (ad esempio, per il pagamento di Imu e Tasi), di presentare questi F24 cartacei agli sportelli degli intermediari della riscossione convenzionati con l'Agenzia, ossia banche, poste e agenti della riscossione. Ciò è stato previsto dalla circolare 19 settembre 2014, n. 27/E, a patto che non siano indicati crediti in compensazione.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Contribuente | Agenzia Entrate |

Ultime notizie su F24

    Dall'Europa una mano al Fisco nel braccio di ferro con Airbnb

    Il Fisco conteggia gli incassi dal settore abitativo senza distinguerli da quelli del settore turistico, perché le due tasse si versano con lo stesso codice F24, e quando vengono diffusi i dati da parte del Ministero dell'Economia, si assiste ogni anno a reazioni opposte, secondo le diverse parti sociali e testate giornalistiche, con annunci di flop e di successo sugli stessi dati.

    – Econopoly

    Sanatoria colf, possibili anche più domande di emersione

    Ogni datore di lavoro deve avviare, autonomamente, la domanda, indicando nel modello EM dom il fatto che i datori di lavoro sono più di uno e il contributo forfettario di 500 euro, dovuto per la procedura di regolarizzazione, sarà ripartito tra i soggetti che assumono e versato sempre con modello F24.

    – di Marco Noci

    Ravvedimento sprint

    Adempimento: Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 16 luglio 2020, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un quindicesimo del minimo (ravvedimento sprint).Con

    – Scadenziario

    In tre mosse i commercialisti possono dimenticare la carta

    «Serve a tracciare i passaggi - precisa Braga - così ad esempio una volta inviato un F24 il professionista non deve più accertarsi di persona se è stato scaricato o no, ma attenzione a categorizzare il sistema, altrimenti ci si può perdere».

    – di Valeria Uva

    Versamento contributi INPS

    Adempimento: Scade oggi il termine per:- il versamento dei contributi INPS dovuti sulle retribuzioni dei dipendenti e dei dirigenti di competenza del mese precedente; - il versamento del contributo INPS, gestione separata, sui compensi corrisposti nel mese precedente a collaboratori coordinati e

    – Scadenziario

    Imposta sostitutiva sui premi di produttività

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento dell'imposta sostitutiva sulle somme erogate ai dipendenti, nel mese precedente, in relazione a incrementi di produttività, innovazione ed efficienza legati all'andamento economico delle imprese (art. 1, co. 481-482 L. n. 228/2012) Soggetti: Sono tenuti

    – Scadenziario

    Ravvedimento sprint

    Adempimento: Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 16 giugno 2020, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un quindicesimo del minimo (ravvedimento sprint).Con

    – Scadenziario

1-10 di 11907 risultati