Parole chiave

Euribor

Il tasso interbancario

L’Euribor (acronimo di Euro Inter Bank Offered Rate) è il tasso interbancario di riferimento nell’area euro. È calcolato ogni giorno, facendo la media delle stime sui tassi d’interesse interbancari tra le principali banche europee. L’Euribor rappresenta insomma il tasso medio d’interesse con cui un gruppo di banche (le cosiddette “banche di riferimento”) effettuano le operazioni interbancarie di scambio di denaro nell’area euro. Su questo tasso sono indicizzati mutui, derivati e prestiti.

Ultimo aggiornamento 18 luglio 2018

Ultime notizie su Euribor

    Mutui, tasso fisso ancora in discesa e calano le surroghe

    «Quello che sorprende soprattutto – si legge in una nota – è ancora una volta l'andamento di Euribor ed Eurirs: il primo, a 3 mesi, segna -0,31% da novembre, l'Irs a 20 anni segna a febbraio l'1,19% (1,30% a gennaio)».

    – di E.Sg.

    Banche, i prestiti e il cul de sac di Francoforte

    Se anche funzionasse, il sussidio del Tltro è più che compensato dalla pseudo-tassa sul margine delle banche costituita dagli interessi negativi applicati dalla Bce, che deprimono il rendimento dei prestiti, legati ai tassi Euribor che seguono quelli della Bce, mentre il costo dei depositi non può essere negativo, e le obbligazioni bancarie pagano uno spread.

    – di Alessandro Penati

    Bce: l'impatto su mutui, euro e BTp delle scelte di Draghi

    Sono più di 1.000 giorni che questa categoria si vede sottrarre (se così non è bisogna chiedere spiegazioni alla propria banca) il tasso Euribor (perché negativo) allo spread applicato dalla banca. L'Euribor può salire solo in due casi: 1) grave crisi di liquidità e di sfiducia tra le banche a prestarsi i soldi; 2) quando la Bce alza i tassi. ... Stando ai nuovi future sull'Euribor questo tasso tornerà a superare l'1% solo fra 5 anni, andando quindi a pareggiare il costo...

    – di Vito Lops

    Mutui, slitta di due anni la riforma dell'Euribor. Ecco cosa cambia

    Slitta al 2022 l'entrata in vigore della Benchmark Regulation (Bmr), la riforma degli indici di riferimento che coinvolge anche quegli Euribor che regolano i mutui a tasso variabile di migliaia di famiglie italiane. ... «La proroga è estremamente gradita, visto che il numero e la varietà di contratti finanziari collegati a Euribor ed Eonia rende la riforma estremamente complessa e molto resta ancora da fare», sottolinea Stevi Iosif, associate director of advocacy di Afme,...

    – di Maximilian Cellino

    Mutui, cosa monitorare per scegliere il tasso migliore

    Dall'avvento dell'euro, infatti, l'Euribor a tre mesi è stato per la maggior parte del tempo inferiore all'Irs a 30 anni (tranne nel periodo ... Quando i tassi a breve sono bassi (o addirittura negativi), l'Euribor è particolarmente appetibile. ...all'Euribor.

    – di Marcello Frisone

    Cedole e dividendi, così la remunerazione è diversa

    Può essere fissa o variabile e in questo caso la variabilità è legata generalmente all'inflazione o all'Euribor. ... Indicizzata Euribor Significa che l'obbligazione è indicizzata all'Euribor (Euro interbank offering rate), cioè il tasso variabile a cui le banche remunerano i depositi interbancari. Il rendimento dell'obbligazione può così aumentare oppure diminuire con l'aumento o la diminuzione dell'Euribor.

    – di Marcello Frisone

    Euribor, la caccia al tesoro per scoprire il nuovo tasso del mutuo

    E' un modello basato su 3 differenti livelli quello destinato al calcolo del nuovo Euribor basato sulla metodologia ibrida che l'European Money Markets Institute (Emmi) ha pubblicato martedì. ... L'intervento per mettere l'Euribor al passo dei tempi - a prova cioè di comportamenti fraudolenti degli operatori che in passato hanno coinvolto il suo funzionamento e soprattutto in linea con la Bmr, il nuovo regolamento europeo in materia di indici utilizzati come benchmark - sembra...

    – di Maximilian Cellino

1-10 di 1818 risultati