Parole chiave

Esterovestizione

Si intende la fittizia localizzazione all'estero della residenza fiscale di una società che, al contrario, ha di fatto la sua attività e persegue il suo oggetto sociale in Italia. Lo scopo della localizzazione, tipicamente in un paese con un regime fiscale più vantaggioso di quello nazionale, è fare in modo che gli utili siano sottoposti a una minore tassazione. Di solito i redditi esterovestiti sono le plusvalenze di cessioni di partecipazioni.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Partecipazioni societarie | Residenza fiscale |

Ultime notizie su Esterovestizione

    Mediolanum

    I prezzi di trasferimentoA fine 2018 il Gruppo Mediolanum ha siglato con l'agenzia delle Entrate l'accertamento con adesione relativo a contestazioni che hanno interessato i rapporti con la controllata Mediolanum International Funds Limited. Il percorso di adesione si è basato su una

    «Accertati 1,8 miliardi da riciclaggio»

    L'evasione fiscale internazionale, come dimostrano gli incassi delle ripetute sanatorie sul rientro dei capitali chiuse nel 2018, resta ancora un grande business per chi vive di frodi e sommerso. Ma è anche una delle principali fonti che alimentano il riciclaggio. Ne è convito da sempre il

    – di Marco Ludovico e Marco Mobili

    Dolce&Gabbana battono il Fisco, tutto da rifare sulle accuse di esterovestizione

    Si è concluso un nuovo round del contenzioso tra Dolce&Gabbana, casa di moda milanese che fa capo a Domenico Dolce e Stefano Gabbana, e il Fisco. Questa volta, però, la Cassazione ha dato ragione ai due stilisti: con le sentenze 33234/2018 e 33235/2018, infatti, ha accolto il ricorso e annullato

    – di Marta Casadei

    Mediolanum raggiunge un accordo con Agenzia Entrate, verserà 79 mln

    Il gruppo Mediolanum ha raggiunto un accordo con l'Agenzia delle Entrate per versare un totale 79 milioni di euro, dei quali 72 milioni relativi alle contestazioni a carico della controllata irlandese, Mediolanum International Funds Limited per gli anni 2010-2013, mentre 7 milioni per le

    – di Eleonora Micheli

    Targhe estere, la rivolta rumena contro la stretta

    Multe, proteste, code alla Motorizzazione, contratti fasulli e vetture riportate in patria, anche mettendole su bisarche. E persino un caso internazionale, con una richiesta d'incontro dell'ambasciatore rumeno al governo italiano. Sono le prime conseguenze della stretta contro i furbetti delle

    – di Maurizio Caprino

1-10 di 126 risultati