Parole chiave

Esm

Il Fondo salva-Stati

Il Meccanismo europeo di stabilità (Esm secondo l’acronimo inglese) è un’organizzazione intergovernativa che emette prestiti per fornire assistenza finanziaria ai Paesi dell’Eurozona in difficoltà, in cambio di condizionalità nelle politiche economiche . Attivo dal luglio 2012, ha una dotazione di 650 miliardi.

Ultimo aggiornamento 05 dicembre 2018

Ultime notizie su Esm

    Banche, König apre a Visco: «Sulle crisi regole da migliorare»

    «Vado oltre il detto "riparate il tetto quando c'è il sole". Alle banche oggi dico: riparatelo anche quando piove, perché potrà piovere di più. Il mio compito come regolatore è quello di spingere tutte le banche a fare di più e più velocemente. Siamo contenti dei progressi fatti negli ultimi dieci

    – di Isabella Bufacchi e Luca Davi

    Grecia, a rischio la luna di miele: Bruxelles preoccupata per l'aumento del salario minimo

    La troika (oggi diventata un quartetto dopo l'ingresso dell'Esm, il fondo salva stati a fianco di Commissione Europea, Bce e Fmi) è contraria all'aumento del salario minimo greco balzato da 586 a 650 euro (+11%) . I creditori della Grecia hanno espresso preoccupazione durante la riunione del 1° febbario a Bruxelles dell'Euro Working Group, gli sherpa che predispongono i lavori per i ministri dell'eurogruppo. Un cambio di clima inaspettato a Bruxelles dopo la felice conclusione dello storico acco...

    – Vittorio Da Rold

    Draghi: le dieci grandi sfide del 2019, ultimo anno da presidente Bce

    Inizia oggi, con la prima conferenza stampa del 2019 dopo il consiglio direttivo della Bce, il conto alla rovescia di questi incontri tra la comunità internazionale dei giornalisti ECB watchers e Mario Draghi con al suo fianco il vice Luis de Guindos. Il mandato del presidente scade a fine ottobre

    – di Isabella Bufacchi

    Crisi Carige, parla Angeloni (vigilanza Bce): «Nozze via maestra per la banca»

    Carige è una «banca di importanza fondamentale per il tessuto economico regionale» e i suoi amministratori straordinari «hanno tutti gli strumenti necessari per affrontare questo delicato momento» e procedere verso il risanamento in modo rapido. Tra questi, l'aggregazione ben vista dalla Bce. A

    – di Isabella Bufacchi

    Perché va ascoltato l'ex capo economista della Bce, Issing, quando dice che l'uscita dall'euro non è più un tabù

    In vista del ventesimo anniversario dell'euro, uno dei principali architetti della moneta unica, Otmar Issing, ha affermato che l'idea di abbandonare l'euro non può più essere off limits, cioè esclusa a priori se un membro viola deliberatamente le regole fiscali. Solo una battuta fuori tempo di un "Falco" della Bundesbank? No, è un segnale importante d'insofferenza che non va affatto sottovalutato dagli addetti ai lavori perché indica che alcuni settori tedeschi e di altri paesi della Lega Ansea...

    – Vittorio Da Rold

    E-bond per tenere lontano dalle banche il rischio sovrano

    Il vertice europeo della settimana scorsa ha segnato alcuni passi avanti nell'approfondimento dell'Unione economica e monetaria (Uem) ma ha lasciato in sospeso la discussione su un punto importante, la garanzia unica dei depositi bancari (Sistema europeo di assicurazione dei depositi, Edis

    – di Giuseppe Chiellino

    Riforma dell'eurozona, Berlino frena sul bilancio ma apre all'ESM come Fondo "salva banche"

    Il presidente francese Emmanuel Macron promise in un famoso discorso tenuto alla Sorbona di dare nuova forza al progetto europeo e in particolare alla moneta unica. Purtroppo era troppo ottimista. Il 14 dicembre scorso i leader dell'UE hanno firmato il via libera a una mini-riforma della zona euro che non è all'altezza delle aspettative di Macron, proposte frenate da un gruppo di paesi nordici "anseatici" guidati dall'Olanda e appoggiati nell'ombra dalla Germania, tutti contrari al bilancio dell...

    – Vittorio Da Rold

    Banche, accordo in sede Ue su misure preventive per sofferenze creditizie

    BRUXELLES - Parlamento e Consiglio si sono accordati oggi a Bruxelles su un pacchetto di misure bancarie che dovranno meglio regolamentare gli accantonamenti degli istituti di credito a fronte di sofferenze creditizie. L'obiettivo è sempre di ridurre i rischi nelle banche europee e di contribuire

    – dal nostro corrisondente Beda Romano

    Come la Bce reinvestirà i titoli in scadenza. Bocciata l'operazione Twist della Fed

    Il reinvestimento dei 2.600 miliardi di titoli acquistati dalla Bce con il PPA (programma di acquisto attività come titoli di stato, obbligazioni societarie, cartolarizzazioni e covered bond ) continuerà per un prolungato periodo di tempo dopo il primo rialzo dei tassi, ha fatto sapere giovedì la

    – di Isabella Bufacchi

1-10 di 2067 risultati