Parole chiave

Effetto recessivo

Le manovre di finanza pubblica hanno un'incidenza diretta sul quadro macroeconomico. Nelle proiezioni sulla crescita del Pil Bankitalia, nell'ultimo Bollettino economico, isola i contributi di diversi fattori al deterioramento della congiuntura. Nella revisione delle stime dal luglio 2011 al luglio 2012 un punto percentuale negativo è attribuito proprio alle manovre del Governo. Tra gli altri fattori che hanno pesato si citano i più elevati costi di finanziamento per il settore privato a seguito dell'aumento degli spread sui titoli di Stato e la maggiore difficoltà di accesso al credito per le imprese

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Credito alle imprese | Finanza pubblica |

Ultime notizie su Effetto recessivo

    Sugar tax, il rinvio c'è ma non basta ancora

    Storicamente, è nei momenti di grave difficoltà che si rinsalda il dialogo tra imprese e Governo, con l'obiettivo di sostenere la crescita del Paese. In quest'anno drammatico, dove all'emergenza sanitaria si accompagna una pesante recessione economica, le nostre aziende si trovano anche con la

    – di Giangiacomo Pierini

    Def, quadro tendenziale: Pil 2018 accelera a +1,6%, poi scende con Iva

    Il Pil 2018 dovrebbe accelerare all'1,6% dall'1,5% previsto finora, rallentando poi all'1,4% nel 2019 e all'1,3% nel 2020 per l'effetto "recessivo" delle clausole di salvaguardia sull'Iva previste a legislazione vigente. E' quanto prevede, a quanto apprende l'agenzia Ansa, il quadro tendenziale del

    Allo sviluppo mini-dote da 700 milioni

    Per la decontribuzione dei giovani neoassunti l'anno prossimo ci saranno 338 milioni, e altri 300 milioni saranno destinati a spingere un po' il cavallo recalcitrante degli investimenti pubblici. Le misure direttamente pro-sviluppo, insomma, si fermano il prossimo anno sotto quota 700 milioni,

    – di Gianni Trovati

    Iva e cuneo, così il costo della manovra sale a 25 mld

    Tra neutralizzazione (totale o parziale) delle clausole di salvaguardia del 2018, nuove misure a sostegno della crescita (sono allo studio nuovi tagli al cuneo fiscale diretti alle nuove assunzioni stabili) e spese indifferibili, il conto della prossima manovra di bilancio va crescendo in modo

    – di Dino Pesole

    Il boomerang del caro-accise sui carburanti

    Davvero l'ennesimo aumento delle accise sui carburanti contribuirà a riequilibrare i conti pubblici rispettando il diktat di Bruxelles? Il fuoco di sbarramento è partito, robusto. A suon di calcoli e proiezioni per nulla tranquillizzanti. Tra gli analisti c'è anzi chi giura che la nuova manovra di

    – di Federico Rendina

1-10 di 63 risultati