Parole chiave

Dreamers

Sono gli immigrati giunti negli Stati Uniti illegalmente da bambini portati dai genitori: e se a loro ben si attribuisce il sogno americano, il nome con cui sono conosciuti è l'acronimo di Development, Relief, and Education for Alien Minors, una proposta di legge introdotta per la prima volta al Senato americano nel 2001. L'idea di garantire il permesso di residenza a questi minori è stata poi ripresa dalla riforma di Barack Obama varata nel 2012.

Il governo repubblicano di Donald Trump ha però deciso che la legge che da cinque anni li proteggeva dall'espulsione decadrà il 5 marzo 2018.

Ultimo aggiornamento 06 settembre 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Proposta di legge | Barack Obama | Senato degli Stati Uniti d'America |

Ultime notizie su Dreamers

    L'elettronica visionaria di Nicolás Jaar a Roncino di Oira

    Apre alla voce di Maria Pia De Vito, con Julian Mazzariello al piano, Enzo Pietropaoli al contrabbasso e Alessandro Paternesi alla batteria: Dreamers è il titolo del concerto, un invito a sognare ispirato a un verso di Peter Gabriel, che trasporta gli ascoltatori dall'Italia all'amato Brasile attraverso il jazz e il rock.

    – di Angelo Curtolo

    Usa 2020, Trump assediato. Biden vola nei sondaggi e sogna la vittoria

    Sui diritti civili di gay e transgender, la Corte ha vietato discriminazione sul lavoro e licenziamento; sull'immigrazione ha bocciato l'eliminazione del Daca, programma che protegge dall'espulsione 700.000 Dreamers, i clandestini arrivati da bambini. Il Daca è popolare nell'opinione pubblica e tra le aziende: quasi 30.000 Dreamers lavorano nel settore essenziale della sanità.

    – di Marco Valsania

    Corte Suprema Usa, schiaffo a Trump sui Dreamers

    Questi immigrati, noti come Dreamers, i sognatori, hanno potuto avvelarsi di richieste di soggiorno rinnovabili, che Trump voleva ora cancellare senza indugio come parte della sua crociata per giri di vite sull'immigrazione che considera tuttora... Il Congresso, nel clima di polarizzazione tra repubblicani e democratici, aveva fallito in questi anni tentativi di riforme dell'immigrazione che risolvessero i dilemmi dei Dreamers e superassero le minacce di una loro deportazione in massa.

    – di Marco Valsania

    Primarie deocratici / Joe Biden

    Joe Biden, 77 anni, è stato vicepresidente degli Stati Uniti nei due mandati di Barack Obama, dal 2009 al 2017. Democratico moderato, cattolico, è il candidato dell'establishment. Nel suo programma economico ci sono incentivi per le famiglie a basso reddito e il congedo di malattia. Contrario alla

    «Dreamers», finalmente idee e visioni d'autore da Aterballetto

    Presentato in prima assoluta a Oriente Occidente il trittico Dreamers è la produzione centrale della stagione per Aterballetto, che con il nuovo management Gigi Cristoforetti - Sveva Berti si impegna a ribadire il primato produttivo in ambito nazionale e la volontà di evoluzione artistica anche con

    – di Silvia Poletti

    Il ceo di Apple Tim Cook: combattere le fake news fa bene alla libertà

    Il ceo di Apple è intervenuto al Teatro Odeon a Firenze davanti a una platea di studenti partecipanti alla nuova edizione del progetto «Il Quotidiano in classe» dell'Osservatorio Permanente Giovani-Editori presieduto da Andrea Ceccherini

    – dal nostro inviato Andrea Biondi

    Canada, porte aperte agli immigrati (e boom d'occupati tra i giovani)

    Nel mese di agosto i nuovi occupati sono aumentati di 81mila unità, quattro volte più delle stime che parlavano di 20mila nuove assunzioni. Il mercato del lavoro è ai massimi dal 2003. Il boom del settore tecnologico e la fuga dei dreamers dalla California

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Rovereto a passo di danza

    In città un ricco cartellone all'insegna di "Oriente Occidente Dance Festival" dal 29 agosto al 6 settembre

    – di Silvia Poletti

    Shutdown, al Senato si cerca la quadra: popolarità di Trump al 39%

    Negli Stati Uniti si cerca di superare il blocco delle attività del governo causato dallo shutdown. I due leader del Senato, quello della maggioranza, il repubblicano Mitch McConnell e il democratico all'opposizione Chuck Schumer si sono accordati per votare giovedì due diverse proposte per tentare

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

1-10 di 78 risultati