Parole chiave

Dpcm

Il Decreto del presidente del consiglio (Dpcm) è un atto amministrativo che non ha forza di legge e che, come i decreti ministeriali, ha il carattere di fonte normativa secondaria e serve per date attuazione a norme o varare regolamenti. Anche il Decreto del presidente della Repubblica (Dpr) rientra in questa categoria di atti amministrativi e serve per emanare atti di nomina o regolamenti.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Governo | Atto amministrativo |

Ultime notizie su Dpcm

    Fiere, rilancio da 2,3 miliardi tra prestiti e fondo perduto. Focus sull'internazionalizzazione

    L'inizio del 2021 riserva (ancora) delusioni al comparto fiere: il Dpcm 14 gennaio, infatti, vieta manifestazioni in presenza fino al 5 marzo. ... Tra le manifestazioni che hanno organizzato un'edizione fisica nella "finestra" di settembre-ottobre, rimandato l'appuntamento di febbraio e utilizzato piattaforme online (tra cui proprio Fiera smart 365) c'è Micam: «Visto il Dpcm abbiamo posticipato le date al 21-23 marzo - spiega Siro Badon, presidente...

    – di Marta Casadei

    SOS, il Covid sta aggravando la disoccupazione giovanile

    Una situazione particolarmente allarmante resa gravissima dalla pandemia: tra un Dpcm e l'altro, rischiamo di perdere di vista quest'emergenza giovanile che sta diventando la punta dell'iceberg dell'emergenza generale.

    – di Giancarlo Mazzuca

    Coronavirus, ecco perché la Lombardia esce dalla zona rossa

    Con il ricorso presentato qualche giorno fa la Lombardia ha chiesto l'annullamento dell'ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza del 14 gennaio con cui la Regione veniva inserita in zona rossa e anche del Dpcm del 14 gennaio 2021 nella parte in cui definisce i criteri per la classificazione di zona arancione e zona rossa, così come del Dm 30 aprile 2020 sul monitoraggio «e di ogni altro atto ad essi presupposto, conseguente o comunque coordinato o connesso».

    – di Nicola Barone

    Mibact, nasce Tavolo professionisti della cultura

    Da lunedì scorso - come previsto dalle disposizioni previste dal Dpcm del 15 gennaio - almeno i musei via via stanno riaprendo nelle zone gialle, dal lunedì al venerdì, accogliendo i primi visitatori e c'è chi, come i musei della Direzione regionale Musei Campania, ha aperto con ingresso libero per due settimane o le Gallerie degli Uffizi aperte direttamente dal direttore Eike Schmidt.

    – di Marilena Pirrelli

    Coronavirus, ecco le Faq del governo: cosa si può fare e cosa no, dalle seconde case alle visite e allo sport

    Nelle zone rosse le attività commerciali che vendono generi alimentari o beni di prima necessità (cioè quelli previsti dall'allegato 23 del Dpcm) e che quindi rimangono aperte, possono consentire ai clienti l'acquisto anche di beni non inclusi nel... Nelle zone rosse i negozi e gli altri esercizi di commercio al dettaglio che vendono prodotti diversi da quelli alimentari o di prima necessità (cioè quelli previsti dall'allegato 23 del Dpcm e che quindi sono temporaneamente chiusi al pubblico,...

    – di Nicoletta Cottone

1-10 di 3301 risultati