Parole chiave

Domicilio digitale

Ora noi riceviamo le comunicazione da parte della Pa - la notifica di una multa, le cartelle dei tributi, la comunicazione della scuola di nostro figlio - nella cassetta delle lettere o, se dobbiamo firmare una ricevuta, direttamente a casa. Tutto questo avverrà online: la “cassetta delle lettere” sarà una casella di posta elettronica certificata o un altro servizio elettronico di recapito certificato qualificato, sistemi che garantiscono l’invio e il ricevimento della mail spedita dalla Pa. Questo è il domicilio digitale, che per essere tale deve essere iscritto in uno degli Indici nazionali dei domicili digitali. A quel punto, tutte le comunicazioni con la Pa avverranno online.

Ultimo aggiornamento 18 dicembre 2017