Parole chiave

Diniego

È il provvedimento con cui l'ufficio comunica che la definizione della lite fiscale non è andata a buon fine. Entro il 30 settembre scorso il fisco doveva notificare al contribuente e depositare presso gli organi giurisdizionali competenti l'eventuale diniego della definizione. Per le definizioni già perfezionate, entro la stessa data gli uffici dovevano depositare presso le commissioni tributarie l'attestazione di regolarità della domanda di definizione e del pagamento degli importi dovuti.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Lite fiscale |