Parole chiave

Diligenza qualificata

Č il grado di diligenza richiesto a un professionista quando ha un contratto con un altro soggetto ed č disciplinata dall'articolo 1176, comma 2 del Codice civile, secondo cui «nell'adempimento delle obbligazioni inerenti all'esercizio di un'attivitą professionale, la diligenza deve valutarsi con riguardo alla natura dell'attivitą esercitata»

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Giustizia | Diligenza |