Parole chiave

Detrazioni fiscali

Le detrazioni fiscali sono somme di denaro che possono essere detratte dall'imposta sui redditi, riducendone l'ammontare. La detrazione si applica in sede di dichiarazione dei redditi presentando l'ammontare di quelle spese sostenute per cui il fisco concede questo tipo di agevolazioni. A differenza della deduzione fiscale, che viene applicata alla base imponibile, la detrazione viene applicata direttamente all'imposta lorda e determina l'imposta netta, ossia quella realmente dovuta

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Detrazione fiscale |

Ultime notizie su Detrazioni fiscali

    Manovra, la mappa dei bonus e delle tasse

    Da una parte il bonus facciate e la proroga degli altri bonus edilizi e il superbonus che dal 2021 restituirà una quota dei pagamenti effettuati in modalità cashless direttamente sull'estratto conto del cliente. Dall'altra, le misure che rappresentano un aggravio fiscale, con l'arrivo di una squadra di vecchi e nuovi balzelli tra prima casa, taglio delle detrazioni, tassa sulla plastica, stop ad agevolazioni per veicoli inquinanti, stretta su tabacco e slot

    – di An.C.

    Manovra, dal cuneo fiscale al superticket alla flat tax: come cambiano le tasse

    Alleggerimento della pressione fiscale e parallelamente più tasse. Sono le due facce della stessa medaglia. La medaglia è quella del decreto fiscale e del disegno di legge di Bilancio 2020 approvati «salvo intese» dal consiglio dei ministri nella notte del 15 ottobre, nel quadro del il Documento programmatico di bilancio trasmesso a Bruxelles

    – di An.C.

    Superbonus sulle spese con carta, doppia stretta sul tetto: parte la guerra al contante

    Tra decreto fiscale e manovra approvate «salvo intese» dal Consiglio dei ministri raggiunto un compromesso che prevede il superbonus dal 2021 per chi paga con carta di credito, bancomat o altre modalità tracciabili e il tetto sul contante a 2mila euro e poi a mille euro dal 2022. Doppia sanzione per i negozianti che negano i pagamenti con il Pos

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    Mille euro l'anno in più per 4,5 milioni di lavoratori

    Le retribuzioni cresceranno di circa mille euro l'anno per 4 milioni e mezzo di lavoratori grazie all'estensione del taglio al cuneo fiscale alle fasce di reddito tra 26.600 euro e 35mila euro

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

    Il condominio che taglia i consumi dell'80%

    Il caso della riqualificazione di uno stabile residenziale con il meccanismo della cessione del credito d'imposta generato dai bonus edilizi

    – di Michela Finizio

    Manovra, bonus fiscali solo senza cash: sconto anche per la ricevuta dell'idraulico

    Nella griglia delle misure quasi certe della manovra trova posto l'obbligo di tracciabilità delle detrazioni al 19% che i contribuenti utilizzano in dichiarazione dei redditi per ridurre il peso dell'Irpef. Allo studio anche una nuova detrazione (o al 10% o al 19%) riservate ad alcune spese come quelle per l'idraulico o il parrucchiere a condizione che siano pagate con moneta elettronica. Si lavora anche allo stop alle detrazioni dalla dichiarazione 2021 per i redditi sopra i 100mila euro

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    Cuneo fiscale, il taglio si estende ai redditi fino a 35mila euro

    Trasformazione degli 80 euro in detrazione, ampliamento a una platea di 4,5 milioni di lavoratori (incapienti esclusi), benefici a scalare per le buste paga più alte. Restano sul tavolo gli sconti degli aumenti contrattuali ma scarseggiano le risorse

    – di Claudio Tucci

    Bonus anti-contante, favorevole il 58% degli italiani. No a tasse verdi e aumenti Iva

    Quasi tre italiani su cinque promuovono l'idea di incentivare l'uso dei pagamenti elettronici. Poco più di tre su cinque, invece, bocciano il ricorso a tasse sui voli aerei, merendine zuccherate o carburanti per finanziare gli investimenti nell'economia "verde". E' quanto emerge dal sondaggio Winpoll per il Sole 24 Ore

    – di Fabio Carducci

1-10 di 764 risultati