Parole chiave

Csi

Csi, Comunità di Stati Indipendenti, è la poco conosciuta organizzazione che ha raccolto il testimone dall'Unione Sovietica, nata per dare una forma a quel che restava dell'Urss subito dopo la sua fine, nel 1991. Non riuscì certo a guarire le ferite tra le ex repubbliche sovietiche: le tre "sorelle" baltiche - Lituania, Lettonia ed Estonia - si rifiutarono subito di partecipare alla Comunità; la Georgia entrò due anni dopo, per ritirarsi nel 2009, l'anno successivo al conflitto con Mosca. Oggi i Paesi aderenti sono dieci - l'Ucraina non ha ratificato lo statuto - molti di loro impegnati in associazioni regionali distinte. Tanto che anche a Mosca l'utilità della Comunità di Stati Indipendenti viene periodicamente messa in discussione

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Comunità di Stati Indipendenti | Unione Sovietica | Mosca |

Ultime notizie su Csi

    Albert Einstein e la tirannia dei costi negli investimenti

    Post di Federico Fagiani, Consulente Finanziario* -  I costi hanno un ruolo molto importante nella gestione degli investimenti, e più allunghiamo l'orizzonte d'investimento e più i costi diventano cruciali. Una famosa citazione di Albert Einstein recita: "L'interesse composto è l'ottava meraviglia del mondo. Chi lo capisce, lo guadagna; chi non lo capisce, lo paga". Ed è proprio così. L'interesse composto è una benedizione per chi investe con un orizzonte di lungo periodo e reinveste periodic...

    – Econopoly

    Tecnologie emergenti, nuovo hub per l'ecosistema

    Si è classificato al primo posto tra i progetti presentati nell'ambito del Programma per le tecnologie emergenti finanziati dal Mise. Si tratta della Casa delle Tecnologie Emergenti di Torino - Cte Next - nata con l'obiettivo di diventare un centro di trasferimento tecnologico sulle tecnologie

    – di Raoul de Forcade e Filomena Greco

    La ripresa passa dal cloud computing, ecco cosa succederà

    Post di Enrico Ferretti, managing director di Protiviti - Government Services -  La transizione digitale è tra le priorità dell'Unione Europea: i servizi cloud e le cosiddette infrastrutture interconnesse occupano un posto rilevante. Obiettivo: creare un mercato unico dei dati sicuro e attrattivo. Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (lo strumento italiano per accedere alle risorse del Next Generation EU) riserva il 20% delle risorse alla transizione digitale, ritenuta essenziale per mod...

    – Econopoly

1-10 di 512 risultati