Parole chiave

Costi black list

Sono i componenti negativi di reddito derivanti da transazioni con imprese residenti o localizzate negli Stati o nei territori a fiscalità privilegiata. Tali costi sono indeducibili se il contribuente non dimostra - presentando un'apposita istanza di interpello o in risposta a uno specifico questionario - che le imprese estere svolgono prevalentemente un'attività commerciale effettiva, ovvero che le operazioni rispondono a un effettivo interesse economico e che le stesse hanno avuto concreta esecuzione. Si tratta di «circostanze esimenti» alternative tra di loro.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Costo |

Ultime notizie su Costi black list

    Modello redditi Pf 2017, online le bozze con le istruzioni

    Sono disponibili, a partire da oggi sul sito internet dell'agenzia delle Entrate, bozza e istruzioni della dichiarazione Redditi Pf 2017, da utilizzare per il periodo d'imposta 2016. Tra le varie novità inserite nei modelli di quest'anno rientrano l'agevolazione sui premi di risultato per i

    – di Enrico Bronzo

    L'iper ammortamento debutta in Sc

    Costi black list fuori dalla dichiarazione dei redditi. Il modello delle società di capitali 2017, diffuso ieri in bozza dall'agenzia delle Entrate, ha come principale novità il recepimento della abrogazione della penalizzante disciplina dei costi sostenuti presso fornitori di Paesi a fiscalità

    – di Luca Gaiani

    Online le bozze dei modelli dei redditi Enc, Sc e Cnm 2017

    Da oggi sono disponibili, sul sito internet dell'Agenzia, le bozze delle dichiarazioni Redditi Enc (Enti non commerciali) e Sc (Società di capitali) e del modello Cnm (Consolidato nazionale e mondiale) con le relative istruzioni, da utilizzare per il periodo d'imposta 2016. Il nome del modello è

    – di Enrico Bronzo

    In Unico debutta la stretta sull'Ace

    Oltre a quelle del 730, sono online da ieri anche le bozze delle dichiarazioni per le società di persone da utilizzare per il periodo d'imposta 2016 con le relative istruzioni. Tra le novità l'agevolazione branch exemption, il bonus domotica, l'imposta sostitutiva in caso di assegnazione o cessione

    – di Mario Cerofolini

    Black list, vale la data della Gazzetta ufficiale

    Nuova black list dei costi in vigore solo per una parte dell'esercizio 2015. Per gli acquisti effettuati anteriormente alla pubblicazione dei decreti ministeriali di modifica dell'elenco, valgono ancora i paesi dell'anno precedente, con l'obbligo di separata indicazione dei costi nel modello Unico

    – di Luca Gaiani

    Agenzia Entrate: addio black list, deducibilità è ordinaria

    A partire dal 2016 la deducibilità dei costi dice addio al concetto di black list e le operazioni intercorse con Paesi a fiscalità privilegiata seguono i principi ordinari. Non esistono più l'obbligo della separata indicazione dei costi in dichiarazione e la relativa sanzione. Per gli anni

    – della redazione

    Sul Sole 24 Ore: Marche, regione capitale dell'innovazione

    Marche: regione capitale dell'innovazioneLe Marche, una delle più piccole e irraggiungibili regioni italiane, 1,5 milioni di abitanti, poco più degli abitanti di Milano, è costantemente in testa alle graduatorie europee per numero di occupati nelle aziende manifatturiere. Malgrado i colpi duri

1-10 di 84 risultati