Parole chiave

Corporate bond

In italiano si chiamano Obbligazioni societarie. Sono quelle obbligazioni i cui emittenti sono aziende private (cioè non appartenenti alla pubblica amministrazione). Il possessore dell'obbligazione diventa creditore della società emittente (cui ha di fatto prestato il proprio denaro) e ha diritto di ricevere il rimborso dell'importo alla scadenza prevista dal regolamento, più una remunerazione a titolo di interesse.

Ultimo aggiornamento 29 dicembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Obbligazione societaria | Pubblica Amministrazione |

Ultime notizie su Corporate bond

    Con la fine del Qe effetto boomerang sui corporate bond

    Qualcuno fra gli analisti è arrivato in questi giorni perfino a parlare di «zombificazione», ma anche senza ricorrere a metafore colorite gli effetti provocati sul mercato europeo dei bond dall'ondata di liquidità creata dal piano di riacquisti della Banca centrale europea (Bce)sono innegabili. E

    – di Maximilian Cellino

    S&P promuove l'industria italiana Investimenti tornati ai livelli pre-crisi

    Mentre Standard & Poor's assegna un outlook negativo al «Sistema Italia» su un altro fronte quello dell'industria italiana il giudizio è positivo: gli investimenti aziendali tornati ai livelli pre-crisi al punto che oggi il contributo alla crescita del Pil del paese è pari al 10%, molto vicino alla

    – di Mara Monti

    Green bond, le stime di Borsa italiana: crescita del 20% anno su anno

    Green e social bond per un valore complessivo di 60 miliardi e 13 emittenti. Sono i numeri del segmento obbligazionario "verde" di Borsa Italiana che vede in prospettiva un rapido aumento di questi specifici strumenti finanziari, considerati da alcuni consulenti invece ancora un settore di nicchia.

    – di Vitaliano D'Angerio

    Quel deficit italiano che potrebbe piacere a Trump

    E' il caso di partire bruscamente, rievocando l'immagine dei festeggiamenti sul balcone di Palazzo Chigi: non perché ce ne sia un bisogno giornalistico né perché manchino i dettagli in merito né, tanto meno, per fare insensata opposizione, ma perché siamo alla ricerca della pertinenza ai fatti. Che cosa è successo e perché un ministro del lavoro s'è reso protagonista di quella scena da regime bolivariano? Per evitare giudizi affrettati è necessario volgere lo sguardo ai numeri di quel venerdì 28 ...

    – Francesco Mercadante

    Spread, una minaccia su 57 miliardi di bond societari in scadenza nel 2019

    Fare deficit per rilanciare la crescita. Questa la strategia di politica economica del governo la cui scelta di fissare il deficit al 2,4%, è stata però aspramente criticata dai partner europei e bocciata dai mercati tornati a speculare al ribasso sul nostro debito pubblico. Le perplessità non

    – di Andrea Franceschi

    Tanti debiti, poca liquidità: nuova ombra sui mercati

    Chi nel 2008 definì la valanga finanziaria che si stava abbattendo sull'umanità come la «crisi del debito», riferendosi a quei tempi ai mutui americani, oggi dovrebbe trovare una definizione ben più enfatica. Perché da allora i debiti totali (pubblici e privati) secondo Iif sono aumentati di 72mila

    – di Morya Longo

1-10 di 605 risultati