Parole chiave

Controllo automatico

Il controllo automatico delle dichiarazioni è effettuato dalle Entrate, tramite procedure informatiche, per rilevare le anomalie delle dichiarazioni presentate dai contribuenti. Questo tipo di controllo consente, tra l'altro, di correggere gli errori materiali e di calcolo commessi nel riporto dei crediti risultanti dalle dichiarazioni presentate negli anni precedenti. Se il sistema rileva un'anomalia, genera una comunicazione d'irregolarità (avviso bonario a cui poi fa seguito la cartella di pagamento) che consente di regolarizzare l'eventuale violazione commessa con una sanzione ridotta.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Società dell'informazione | Controllo automatico | Agenzia Entrate |