Parole chiave

Contribuenti minimi

Il regime dei contribuenti minimi prevede l'applicazione di un'imposta sostitutiva dell'Iva, Irpef, Irap e addizionali comunali e regionali. L'aliquota applicata è pari al 20% del reddito d'impresa o di lavoro autonomo. Il regime dei contribuenti minimi rappresenta il regime naturale per i soggetti che possiedono i requisiti previsti dalla legge . Per contribuenti minimi si intendono le persone fisiche residenti nel territorio dello Stato esercenti attività d'impresa o arti e professioni, che nell'anno solare precedente hanno conseguito ricavi o compensi in misura non superiore a 30.000 euro

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Regime dei contribuenti minimi |